Chirurgia dei Trapianti d’Organo e Metabolico-Bariatrica

Primario: dott. Carlo Socci

Unità dei Trapianti d’Organo

L’Unità Operativa di Chirurgia dei Trapianti svolge, in collaborazione con l’Unità Operativa di Medicina dei Trapianti diretta dal Prof. Antonio Secchi, l’attività di prelievo e trapianto di rene, di pancreas singolo e di rene-pancreas. I diversi tipi di trapianto vengono effettuati per la cura dei pazienti affetti da diabete di tipo I che può essere associato anche alla insufficienza renale cronica o dei pazienti nefropatici affetti da insufficienza renale cronica.

Nell’ambito del trapianto di rene, l’Unità esegue circa 70 procedure/anno sia per pazienti in dialisi che in pre-dialisi, gestendo tutte le fasi che permettono di eseguire il trapianto. L’Unità possiede attrezzature tecnologicamente avanzate utilizzate per il ricondizionamento degli organi da trapiantare che la pongono all’avanguardia in questo settore. Attualmente siamo il primo centro in Italia per numero e per esperienza in questo settore riguardante l’attività di trapianto di rene. Un altro settore importante è rappresentato dal programma di donazione di rene prelevato da donatore vivente, generalmente un consanguineo. Il prelievo di rene è eseguito con tecnica mininvasiva, totalmente laparoscopica, con significativa riduzione del dolore post-operatorio e restituzione del donatore alla sua vita normale nel giro di pochissimi giorni.

Nell’ambito del trapianto di pancreas , per la cura del diabete mellito di tipo I complicato, l’Unità è risultata essere, negli ultimi 5 anni, il primo centro in Italia per numero di procedure eseguite.

L’ Unità di Chirurgia dei Trapianti collabora con il Programma Isolamento e Trapianto delle Isole Pancreatiche diretto dal Prof. L. Piemonti e con la Unità di Medicina dei Trapianti diretta dal Prof. A. Secchi, facendosi carico della parte chirurgica della procedura.

Infine, collaboriamo con i Colleghi Nefrologi nella preparazione del paziente uremico al trattamento dialitico sia mediante il confezionamento di accessi vascolari artero-venoso, sia nativi che protesici o mediante il posizionamento di catetere da dialisi peritoneale. La nostra attività chirurgica prevede anche la preparazione dei paziente al trapianto (nefrectomie, chirurgia addominale, etc.).

Principali settori di attività:

  • Trapianto di rene adulto e pediatrico
  • Trapianto di doppio rene da donatore con criteri estesi
  • Trapianto di rene da donatore vivente
  • Nefrectomia per trapianto da donatore vivente
  • Trapianto di pancreas
  • Prelievo di organi da donatore cadavere
  • Accessi vascolari per emodialisi e cateteri peritoneali
  • Chirurgia del paziente dializzato o insufficiente renale
  • Chirurgia generale nel paziente nefropatico e/o trapiantato
  • Chirurgia delle complicanze del trapianto di rene e di pancreas

Chirurgia Metabolico-Bariatrica

Alle persone colpite da obesità severa l’Ospedale San Raffaele è in grado di offrire un percorso diagnostico-terapeutico innovativo nel quale un team composto da specialisti di diverse discipline (chirurghi, nutrizionisti, dietologi, diabetologi, psicologi, psichiatri, pneumologi, anestesisti ed altri ancora) opera in modo integrato, con l’obiettivo di rispondere alle esigenze del paziente secondo le più aggiornate linee guida nazionali e internazionali ed al meglio delle attuali conoscenze scientifiche.

I risultati più aggiornati degli studi clinici condotti con rigore scientifico dimostrano che la chirurgia bariatrica è in grado di ridurre significativamente il peso corporeo delle persone con obesità severa e di migliorare fino alla risoluzione il diabete NIDDM o tipo II spesso associato alla malattia. Parallelamente, migliorano anche diversi fattori di rischio cardiovascolare e anomalie metaboliche come pressione arteriosa, colesterolo e trigliceridi, uricemia, funzioni di cuore, fegato e rene.

L’Unità Operativa di Chirurgia Metabolico-Bariatrica dell’ Ospedale San Raffaele è stata riconosciuta Centro di Eccellenza dalla Società Italiana di Chirurgia dell’ Obesità svolgendo, nel 2017, un volume di attività superiore a 130 interventi/anno.

La U.O. di Chirurgia dei Trapianti d’Organo e Metabolico-Bariatrica si occupa della cura del paziente con obesità grave e/o malattie metaboliche correlate all’obesità avvalendosi delle competenze degli specialisti attivi nel campo della chirurgia laparoscopica, della dietologia e nutrizione clinica e della psicologia clinica – psichiatria.

Il paziente obeso viene valutato nell’ ambito di un percorso multidisciplinare completo per stabilire la candidabilità al trattamento bariatrico ed il trattamento più idoneo per risolvere la malattia. Successivamente gli stessi specialisti seguiranno il paziente operato nel periodo post- operatorio e durante il follow-up di medio-lungo periodo, allo scopo di massimizzare i risultati dell’intervento chirurgico sotto il profilo dietologico, medico e psicologico-relazionale.

Il supporto polispecialistico garantisce al paziente una presa in carico completa con la possibilità di venire di volta in volta incontro alle esigenze di tipo clinico e psicologico-relazionale che possono manifestarsi dopo l’intervento.

Le procedure eseguite presso il nostro centro comprendono trattamenti restrittivi, funzionali e malassorbitivi, anche in pazienti superobesi e/o con patologie complesse concomitanti; in casi selezionati e qualora l’intervento fosse temporaneamente controindicato, è possibile il posizionamento temporaneo del palloncino intragastrico, sia con il classico approccio endoscopico che con presidi innovativi che possono essere deglutiti con capsula (ELIPSE®).

I risultati ottenuti dal nostro centro sono in linea con quanto evidenziato nelle migliori casistiche internazionali (calo ponderale rispetto all’eccesso di peso del 78.2% e BAROS score medio di 7.0 (eccellente) ad un anno dall’intervento chirurgico, con il vantaggio di un recupero postoperatorio rapido. L’ 84% dei pazienti sono stati dimessi tra la prima e la seconda giornata postoperatoria).

Il programma di Chirurgia Bariatrica presso l’Ospedale San Raffaele si basa sulla piena collaborazione di diverse unità cliniche specializzate:

  • Chirurgia Metabolico-Bariatrica (direttore: dott. C. Socci): è l’Unita a cui compete la gestione del paziente, sotto il profilo medico e chirurgico, in tutto il periodo compreso tra la prima visita e il completamento del follow-up chirurgico;
  • Nutrizione Clinica (responsabile: dott. A. Saibene): compresa nella Medicina Endocrino-Metabolica (direttore: prof. E. Bosi), è l’area composta da specialisti esperti nell’inquadramento e nelle terapie nutrizionali dei pazienti candidati e successivamente sottoposti a interventi di chirurgia bariatrica;
  • Centro dei disturbi alimentari (responsabile: dott. S. Erzegovesi): servizio nell’area del Day Hospital Psichiatrico (direttore: prof. L. Bellodi) con sede presso la struttura San Raffaele Turro, offre figure professionali dotate di competenze specifiche nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare a supporto dei bisogni del paziente precedentemente e successivamente all’intervento chirurgico;
  • Psicologia Clinica della Salute (referenti per la Chirurgia Bariatrica: prof. L. Sarno, dott. Stefano Clerici): servizio con sede presso l’Ospedale San Raffaele che offre figure professionali dotate di competenze specifiche nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare a supporto dei bisogni del paziente precedentemente e successivamente all’intervento chirurgico;
  • Dipartimento di Neuroscienze Cliniche – Ambulatorio di Psichiatria San Raffaele Turro (Responsabile Prof. Roberto Cavallaro, Dott.ssa Sara Angelone). Servizio con sede presso  Il San Raffaele Turro che offre figure professionali dotate di competenze specifiche nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare a supporto dei bisogni del paziente precedentemente e successivamente all’intervento chirurgico.

INTERVENTI BARIATRICI ESEGUITI PRESSO L’OSPEDALE SAN RAFFAELE 

130 procedure/anno (anno di riferimento 2017)          

  • Sleeve Gastrectomy condotto per via laparoscopica
  • By-pass gastrico condotto per via laparoscopica
  • Chirurgia di revisione in pazienti già sottoposti a trattamento bariatrico (revisione di gastroplastiche, sleeve gastrectomy e bypass gastrici e intestinali)
  • Rimozione di bendaggio gastrico ed eventuale conversione in intervento restrittivo o funzionale
  • Posizionamento di palloncino intragastrico (BIB, ELIPSE)

LINEE DI RICERCA

Progetti di ricerca sottoposti a peer-review:

  1. “Metabolic surgery to prevent the early-loss of kidney function in T2D patients. The Met-sure Study: Metabolic Surgery and Renal loss”. PI: Paolo Fiorina, MD PhD Harvard Medical School-Boston and San Raffaele Hospital, Milan Italy; Co-PI: Carlo Socci, MD, San Raffaele Hospital, Milan, Italy; Co-PI: Marco Anselmino, MD, Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, Pisa, Italy; Co-PI: Diego Massimini, MD San Gerardo Hospital, Monza, Italy.
  2. “Immunometabolism in human obesity”. PI: A. Petrelli, MD; Supervisor: M Battaglia, MD. Marie Skłodowska-Curie Advanced Fellowship.
  3. “Regulation of Metabolism by human visceral adipose tissue T cells: immune-mediated approach to obesity”. PI: L. Piemonti MD; Co-PI: C Socci, MD. European Foundation for the Study of Diabetes (EFSD).

STAFF

UO Chirurgia Metabolico-Bariatrica:
Carlo Socci – direttore
Massimiliano Bissolati – chirurgo
Francesco Caruso – chirurgo
Fioralba Pindozzi – chirurgo
Tiziana Marchese – chirurgo

Nutrizione Clinica area compresa nella Medicina Endocrino-Metabolica (primario prof. E. Bosi):
Alessandro Saibene – dietologo, coordinatore Area Nutrizione Clinica
Caterina Conte –  dietologo
Paola Vedani – dietologo
Monica Marchi – dietista
Elisabetta De Vecchi – dietista

Psicologia Clinica della Salute:
Lucio Sarno – primario
Stefano Clerici – psicologo

Dipartimento di Neuroscienze Cliniche
Ambulatorio di Psichiatria San Raffaele Turro (responsabile Prof. Roberto Cavallaro)
Sara Angelone – psichiatra

Centro dei Disturbi Alimentari servizio nell’area del Day Hospital Psichiatrico (direttore. Prof. L. Bellodi):
Stefano Erzegovesi – psichiatra

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Per prenotazioni visite SSN contattare il CUP allo 02.2643.2643.

Per prenotazioni visite in regime libero-professionale con il Primario o uno dei membri dell’equipe, contattare il numero 02.2643.2643 o effettuare la prenotazione online dal sito.

Per informazioni, è attivo l’indirizzo mail obesitaosr@hsr.it

Segreteria e Patient Manager: dott.ssa Silvia Capogrossi indirizzo mail: capogrossi.silvia@hsr.it