Unità Clinica

Chirurgia del Pancreas

L'importanza di un centro ad alto volume

L’Unità di Chirurgia del Pancreas del San Raffaele è una delle prime in Europa per numero di interventi e bassa mortalità. L’alta esperienza e specializzazione dell’unità è provata dalle oltre 1000 resezioni pancreatiche effettuate negli ultimi 3 anni. Il volume di interventi è un indicatore fondamentale dal momento che le patologie ancreatiche sono rare, la diagnostica è difficile e la chirurgia del pancreas è considerata la più complessa di tutta la chirurgia addominale. 

Altrettando fondamentale è l'approccio multidisciplinare. Ecco perché l’unità di Chirurgia del Pancreas collabora con altre unità dell’ospedale all’interno del Pancreas Center, diretto sempre dal Prof. Massimo Falconi, dove ogni caso viene discusso in modo collegiale da chirurghi, radiologi, oncologi, radioterapisti, endocrinologi, nutrizionisti e psicologi. 

La qualità delle cure offerte è possibile anche grazie all’esperienza dell’ospedale nell’ecoendoscopia del pancreas, un esame diagnostico essenziale, e al lavoro dell’Unità di Oncologia Medica, che è centro di riferimento nazionale nel trattamento oncologico dei tumori al pancreas. È grazie a questa stretta collaborazione se siamo tra i pochi centri a offrire protocolli di chemioterapia neoadiuvante (prima della chirurgia), in grado di migliorare l'esito degli interventi.

Principali patologie e trattamenti

Le principali patologie trattate sono:

  • tumori maligni, come l’adenocarcinoma pancreatico, e benigni
  • tumori neuroendocrini (NET)
  • neoplasie papillari mucinose intraduttali (IPMN)
  • tumori cistici del pancreas
  • tumori della via biliare, dell’ampolla di Vater e del duodeno
  • pancreatite acuta e cronica (usuale e genetica).

Tra gli interventi svolti ci sono: 

  • duodenocefalopancreasectomia (DCP), considerato l’intervento più complesso di tutta la chirurgia addominale
  • pancreasectomia distale
  • pancreasectomia totale
  • l’enucleazione
  • pancreasectomia intermedia. 

In tutti i casi in cui è indicato viene effettuato l’approccio mininvasivo. Vengono inoltre eseguiti interventi di autotrapianto di isole pancreatiche per ridurre il rischio di diabete postoperatorio in pazienti selezionati.

+2500

Pazienti trattati all'anno

+350

Resezioni pancreatiche all'anno

+70

Resezioni laparoscopiche

Organizzazione dell'unità

Reparto e ambulatori

L’unità dispone di un reparto di degenza dedicato esclusivamente alla cura delle malattie pancreatiche e di una serie di ambulatori chirurgici convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale e specializzati per area di malattia, nei quali collaborano alla diagnosi e al trattamento dei pazienti team multidisciplinari di medici: 

  • ambulatorio per il tumore del pancreas
  • ambulatorio per le lesioni cistiche del pancreas
  • ambulatorio per i tumori neuroendocrini (NET), per cui l'unità è un centro di eccellenza sul piano nazionale.

Un servizio di Navigator nurse per seguire i pazienti nel loro percorso di cura e dopo le dimissioni.

La ricerca sul tumore al pancreas

L’unità coordina e partecipa a numerosi progetti di ricerca, nazionali e internazionali, con l’obiettivo di migliorare la diagnosi e le cure dei tumori cistici, dei tumori neuroendocrini e dell’adenocarcinoma, uno dei tumori solidi più aggressivi. 

Per questa patologia in particolare sono attivi studi clinici sull’impiego della chemioterapia neoadiuvante (prima della chirurgia) per neutralizzare le micrometastasi e sulla messa a punto di trattamenti personalizzati. 

In collaborazione con i laboratori di ricerca l’unità lavora inoltre all’identificazione di nuovi bersagli terapeutici e allo sviluppo di terapie avanzate (cellulari e geniche) per le metastasi al fegato originate dal tumore al pancreas.

Staff

Massimo Falconi – Primario, Direttore del Pancreas Translational & Clinical Research Center  
Gianpaolo Balzano – Responsabile Unità Funzionale 
Renato Castoldi – Responsabile Unità Funzionale 
Stefano Crippa – Dirigente medico/ricercatore Università Vita Salute
Stefano Partelli – Dirigente medico /ricercatore Università Vita Salute
Domenico Tamburrino – Dirigente medico
Nicolò Pecorelli –  Dirigente medico
Giulio Belfiori – Consulente/assegnista di ricerca Università Vita Salute
Francesca Muffatti –Consulente/assegnista di ricerca Università Vita Salute

Francesca Rodriquens – Caposala
Jvonne Carzaniga – Navigator nurse
Alice Burini – Nutrizionista
Maura Folli – Segretaria prof. Massimo Falconi
Silvia Smaniotto – Segretaria Pancreas Center
Francesca Di Salvo – Data Manager
Monia Fanton – Programmazione ricoveri

Informazioni

Segreteria primario

Prof. Massimo Falconi
02 2643 6046 
 

Visite ambulatoriali

Call Center | Lun-ven, 9-12

02 26436591

Ricoveri urgenti

Solo per pazienti candidati a intervento chirurgico:
chir.pancreatica@hsr.it

Attesa ricoveri

Informazioni per pazienti in attesa di ricovero:
02.2643.2436
ricoveri.ssn@hsr.it

Altri contatti

Posto infermieri:

02 2643 2612
Navigator nurse (per pazienti dimessi):

pancreas.navigator@hsr.it

Dove siamo

Unità di Chirurgia del Pancreas
Settore C, 1° piano
Ospedale San Raffaele
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano (Italia)

 

Seguici su facebook

Documenti

Guida per il paziente