Prof.ssa Nadia Gisella Di Muzio

Prof.ssa Nadia Gisella Di Muzio

Radioterapista

Radioterapia, Oncologia

Curriculum

La dottoressa Nadia Gisella Di Muzio è primario dell’Unità di Radioterapia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, oltre che responsabile della Brachiterapia Prostatica e della Radioterapia Intraoperatoria per lo stesso Istituto. Svolge poi attività di tutoraggio per la Scuola di Specializzazione in Fisica Medica dell’Università degli studi di Milano e per la Scuola di Specializzazione in Radioterapia alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e professore presso l’Università Vita-Salute San Raffaele.

Ha lavorato come medico presso il Servizio di Radiochemioterapia dell’Ospedale San Raffaele di Milano a partire dal 1994, seguendo i protocolli di trattamento integrato radiochemioterapici per neoplasie della testa-collo e di protocolli di trattamento chemioterapici di fase III per tumori metastatici del colon-retto e della mammella. Si è occupata in particolare di patologia prostatica diventando anche Presidente della Brachiterapia Prostatica Italiana, nonché promotrice dei trattamenti ipofrazionati ad alta precisione per il trattamento radicale delle neoplasie prostatiche. Ha tenuto corsi specialistici anche per il trattamento della patologia prostatica in fase avanzata.  Dal 2007 al 2008 è stata responsabile dell’Unità Funzionale di Tomoterapia.

Il suo percorso formativo inizia con il conseguimento della Laurea in Medicina e Chirurgia con lode nel1988 all’Università degli Studi di Milano. Ottiene poi la specializzazione in Radioterapia Oncologica con il massimo dei voti nella stessa università, a cui segue la borsa di studio relativa al trattamento combinato chemio –radio dei tumori ginecologici e successivamente altre borse di studio relative a irradiazione cranica in età pediatrica in pazienti sottoposti a trapianto di midollo per patologie leucemiche e tumori mammari erogate dall’Ospedale San Raffaele di Milano. Ha svolto periodi di soggiorno all’estero (America-Università Wisconsin e NY University New York) di training per l’utilizzo delle apparecchiature radioterapiche ad alta tecnologia. Più di recente, nel 2009, frequenta il Master in Formazione Manageriale per dirigenti di struttura complessa Area Ospedaliera all’Università Bocconi di Milano.

Membro di importanti società scientifiche italiane e internazionali come la SIURO, ESTRO e AIOM, dal 2013 ricopre poi il ruolo di vicepresidente AIRO Lombardia. Fa parte inoltre del Comitato scientifico del Centro di Adroterapia di Pavia e dell’Istituto del Cancro di Candiolo.

E’ autore di numerosi capitoli di libri e di oltre 200 pubblicazioni (3500 citazioni e un H-index pari a 31 – Google Scholar) edite su prestigiose riviste scientifiche, di cui è anche revisiore.

Lingue Parlate

  • Italiano
  • Inglese

Formazione

  • Università Bocconi di Milano
    Corso di Formazione Manageriale per dirigenti di struttura complessa Area Ospedaliera - 2009
  • Università di Madison (USA)
    Stage presso Department of Radiation Oncology incentrato sull’uso del sistema Tomoterapia - 2004
  • Università degli Studi di Milano
    Specializzazione in Radioterapia Oncologica - 1992
  • Università degli Studi di Milano
    Laurea in Medicina e Chirurgia - 1988

Pubblicazioni

Moderately Hypofractionated Helical IMRT, FDG-PET/CT-guided, for Progressive Malignant Pleural Mesothelioma in Patients With Intact Lungs.

Fodor A, Broggi S, Incerti E, Dell'Oca I, Fiorino C, Samanes Gajate AM, Pasetti M, Cattaneo MG, Passoni P, Gianolli L, Calandrino R, Picchio M, Di Muzio N.

Clin Lung Cancer. 2019 Jan;20(1):e29-e38. doi: 10.1016/j.cllc.2018.08.019.

Visualizza

A TCP-based early regression index predicts the pathological response in neo-adjuvant radio-chemotherapy of rectal cancer.

Fiorino C, Gumina C, Passoni P, Palmisano A, Broggi S, Cattaneo GM, Di Chiara A, Esposito A, Mori M, Raso R, Ronzoni M, Rosati R, Slim N, De Cobelli F, Calandrino R, Di Muzio NG.

Radiother Oncol. 2018 Sep;128(3):564-568. doi: 10.1016/j.radonc.2018.06.019

Visualizza

Moderate Hypofractionation with Simultaneous Integrated Boost in Prostate Cancer: Long-term Results of a Phase I-II Study.

Di Muzio NG, Fodor A, Noris Chiorda B, Broggi S, Mangili P, Valdagni R, Dell'Oca I, Pasetti M, Deantoni CL, Chiara A, Berardi G, Briganti A, Calandrino R, Cozzarini C, Fiorino C.

Clin Oncol (R Coll Radiol). 2016 Mar, 28(8), pp. 490-500. pii: S0936-6555(16)00082-0. doi: 10.1016/j.clon.2016.02.005

Visualizza

Hematologic Toxicity in Patients Treated With Postprostatectomy Whole-Pelvis Irradiation With Different Intensity Modulated Radiation Therapy Techniques Is Not Negligible and Is Prolonged: Preliminary Results of a Longitudinal, Observational Study.

Cozzarini C, Chiorda BN, Sini C, Fiorino C, Briganti A, Montorsi F, Di Muzio N.

Int J Radiat Oncol Biol Phys. 2016 Jun 1;95(2):690-5. doi: 10.1016/j.ijrobp.2016.01.022.

Visualizza

Toxicity and efficacy of salvage 11C-Choline PET/CT-guided radiation therapy in patients with prostate cancer lymph nodal recurrence.

Fodor A, Berardi G, Fiorino C, Picchio M, Busnardo E, Kirienko M, Incerti E, Dell'Oca I, Cozzarini C, Mangili P, Pasetti M, Calandrino R, Gianolli L, Di Muzio NG.

BJU Int. 2017 Mar;119(3):406-413. doi: 10.1111/bju.13510.

Visualizza

Radiation Treatment of Lymph Node Recurrence from Prostate Cancer: Is 11C-Choline PET/CT Predictive of Survival Outcomes?

Incerti E, Fodor A, Mapelli P, Fiorino C, Alongi P, Kirienko M, Giovacchini G, Busnardo E, Gianolli L, Di Muzio N, Picchio M.

J Nucl Med. 2015 Dec;56(12):1836-42. doi: 10.2967/jnumed.115.163741.

Visualizza

Higher-than-expected severe (Grade 3-4) late urinary toxicity after postprostatectomy hypofractionated radiotherapy: a single-institution analysis of 1176 patients.

Cozzarini C, Fiorino C, Deantoni C, Briganti A, Fodor A, La Macchia M, Noris Chiorda B, Rancoita PM, Suardi N, Zerbetto F, Calandrino R, Montorsi F, Di Muzio N.

Eur Urol. 2014 Dec;66(6):1024-30. doi: 10.1016/j.eururo.2014.06.012.

Visualizza

Hypofractionated image-guided IMRT in advanced pancreatic cancer with simultaneous integrated boost to infiltrated vessels concomitant with capecitabine: a phase I study.

Passoni P, Reni M, Cattaneo GM, Slim N, Cereda S, Balzano G, Castoldi R, Longobardi B, Bettinardi V, Gianolli L, Gusmini S, Staudacher C, Calandrino R, Di Muzio N.

Int J Radiat Oncol Biol Phys. 2013 Dec 1;87(5):1000-6. doi: 10.1016/j.ijrobp.2013.09.012. 

Visualizza

Feasibility of an adaptive strategy in preoperative radiochemotherapy for rectal cancer with image-guided tomotherapy: boosting the dose to the shrinking tumor.

Passoni P, Fiorino C, Slim N, Ronzoni M, Ricci V, Di Palo S, De Nardi P, Orsenigo E, Tamburini A, De Cobelli F, Losio C, Iacovelli NA, Broggi S, Staudacher C, Calandrino R, Di Muzio N.

Int J Radiat Oncol Biol Phys. 2013 Sep 1;87(1):67-72. doi: 10.1016/j.ijrobp.2013.05.004.

Visualizza

Ionizing radiations increase the activity of the cell surface glycohydrolases and the plasma membrane ceramide content.

Aureli M, Bassi R, Prinetti A, Chiricozzi E, Pappalardi B, Chigorno V, Di Muzio N, Loberto N, Sonnino S.

Glycoconj J. 2012 May 17. doi: 10.1007/s10719-012-9385-2.

Visualizza

High-dose adjuvant radiotherapy after radical prostatectomy with or without androgen deprivation therapy.

Ost P, Cozzarini C, De Meerleer G, Fiorino C, De Potter B, Briganti A, Nagler EV, Montorsi F, Fonteyne V, Di Muzio N.

Int J Radiat Oncol Biol Phys. 2012 Jul 1;83(3):960-5. doi: 10.1016/j.ijrobp.2011.09.007.

Visualizza

Lymph nodal metastases: diagnosis and treatment.

Di Muzio N, Fodor A, Berardi G, Mapelli P, Gianolli L, Messa C, Picchio M.

J Nucl Med Mol Imaging. 2012 Oct;56(5):421-9

Visualizza

Gamma knife radiosurgery for treatment of cerebral metastases from non-small-cell lung cancer.

Motta M, Del Vecchio A, Attuati L, Picozzi P, Perna L, Franzin A, Bolognesi A, Cozzarini C, Calandrino R, Mortini P, di Muzio N.

Int J Radiat Oncol Biol Phys. 2011 Nov 15;81(4):e463-8. doi: 10.1016/j.ijrobp.2011.02.051

Visualizza

Predictive factors of [(11)C]choline PET/CT in patients with biochemical failure after radical prostatectomy.

Giovacchini G, Picchio M, Coradeschi E, Bettinardi V, Gianolli L, Scattoni V, Cozzarini C, Di Muzio N, Rigatti P, Fazio F, Messa C.

Eur J Nucl Med Mol Imaging. 2010 Feb;37(2):301-9. doi: 10.1007/s00259-009-1253-3.

Visualizza

IMRT significantly reduces acute toxicity of whole-pelvis irradiation in patients treated with post-operative adjuvant or salvage radiotherapy after radical prostatectomy.

Alongi F, Fiorino C, Cozzarini C, Broggi S, Perna L, Cattaneo GM, Calandrino R, Di Muzio N.

Radiother Oncol. 2009 Nov;93(2):207-12. doi: 10.1016/j.radonc.2009.08.042.

Visualizza