Unità Clinica

Anestesia e Rianimazione Cardio-Toraco-Vascolare

Principali attività

L’Unità di Anestesia e Rianimazione Cardio-Toraco-Vascolare si occupa di emergenze-urgenze cardiologiche e di seguire i pazienti durante tutto il processo di ospedalizzazione – dal loro ingresso in ospedale fino alla loro dimissione – per interventi di:

  • cardiochirurgia
  • chirurgia vascolare
  • emodinamica
  • elettrofisiologia cardiaca
  • chirurgia toracica

Per la gestione e la cura dello shock cardiogeno, dell’arresto cardiaco refrattario e della sindrome da insufficienza respiratoria acuta grave, l'IRCCS Ospedale San Raffaele è stato riconosciuto dalla Regione Lombardia come Centro di Riferimento di 3° livello, grazie alle competenze maturate in questo campo e all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.

Nelle sale operatorie è offerta una gestione anestesiologica intraoperatoria personalizzata: in base all'intervento chirurgico e alle caratteristiche ed esigenze di ciascun paziente viene somministrata una diversa anestesia, inalatoria, endovenosa o loco-regionale.

I pazienti sono sempre sottoposti a monitoraggi avanzati delle funzioni cardiovascolari, respiratorie, neurologiche e neuromuscolari. In particolare possono beneficiare dell'utilizzo della tecnologia BIS, che consente di somministrare il corretto quantitativo di anestetico e verificare la profondità dell'anestesia.

Particolare attenzione viene data alla prevenzione e alla corretta gestione del dolore post-operatorio, con ad esempio l'applicazione di tecniche di anestesia loco regionale continua e sistemi di analgesia gestiti direttamente dal paziente.

Interventi ad alta complessità

Per i pazienti sottoposti a interventi ad alta complessità e a elevato contenuto tecnologico, viene curata la valutazione preoperatoria e l'indicazione all'intervento in modo approfondito in meeting multidisciplinari (Heart Team).

Tutti i pazienti candidati ad interventi cardiochirurgici o ad alto rischio cardiologico sono inoltre sottoposti a ecografia transesofagea durante l’intervento, con tecniche avanzate di valutazione e monitoraggio emodinamico, in grado di ridurre il rischio di complicanze.

Gestione e trasporto dei pazienti critici

I medici dell’unità hanno inoltre grande esperienza nel trattamento del paziente critico, sia per quanto riguarda il trasporto – mantenendo l’assistenza meccanica della funzione cardiaca e respiratoria – che nelle terapie di supporto multiorgano (MOST):

  • supporto emodinamico
  • supporto respiratorio
  • supporto della funzione renale
  • supporto della funzione epatica.
5.000

Procedure ad alta complessità ogni anno

100

Pazienti trattati con ECMO all’anno

Organizzazione e attività accademica

Spazi e strumentazioni all’avanguardia

L’Unità dispone delle seguenti sale operatorie e reparti:

  • 3 sale operatorie di cardiochirurgia
  • 1 sala ibrida ad elevato supporto tecnologico
  • 3 sale di chirurgia toraco-vascolare
  • 5 sale per procedure di aritmologia e di cardiologia interventistica
  • 14 posti letto dedicati di Terapia Intensiva Cardiochirurgica

Attività scientifica e di formazione

Il centro di ricerca riveste un ruolo di primo piano nella produzione scientifica nazionale ed internazionale in ambito anestesiologico e rianimatorio e è impegnato quotidianamente nella formazione dei medici della scuola di specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell'Università Vita-Salute San Raffaele.

Il centro è inoltre accreditato EACTA (European Association of Cardiothoracic Anaesthesiologists) e accoglie ogni anno numerosi specialisti provenienti da tutto il mondo per programmi di fellowship in anestesia Cardio-Toraco-Vascolare.

Staff

Anestesia e Terapia Intensiva Cardiochirurgica

Prof. Alberto Zangrillo – Primario
Prof. Giovanni Landoni – Anestesista rianimatore, Direttore CARE (Centro di Ricerca Anestesia e Rianimazione)
Anna Mara Scandroglio – Anestesista rianimatore, Responsabile Unità Funzionale Terapia Intensiva Cardiochirurgica
Fabrizio Monaco – Anestesista rianimatore, Responsabile Unità Funzionale Sale Operatorie Cardiovascolari, Emodinamica ed Aritmologia
Maria Grazia Calabrò – Anestesista rianimatore
Martina Crivellari – Anestesista rianimatore
Monica De Luca – Anestesista rianimatore
Ambra Licia Di Prima – Anestesista rianimatore
Nora Di Tomasso – Anestesista rianimatore
Greta Fano – Anestesista rianimatore
Evgeny Fominskiy – Anestesista rianimatore
Annalisa Franco – Anestesista rianimatore
Giovanna Frau – Anestesista rianimatore
Chiara Gerli – Anestesista rianimatore
Margherita Licheri – Anestesista rianimatore
Marta Mucchetti – Anestesista rianimatore
Alessandro Oriani – Anestesista rianimatore
Marina Pieri – Anestesista rianimatore
Giulio Melisurgo – Cardiologo
Silvia Ajello – Cardiologo
Carla Molteni – Coordinatore infermieristico
 

Anestesia e Terapia Intensiva Vascolare,Toracica e Urologica

Prof. Alberto Zangrillo – Primario
Guglielmo Cornero - Anestesista rianimatore, Responsabile Funzionale di Coordinamento dei Blocchi Operatori
Silvio Magrin – Anestesista rianimatore, Coordinatore Blocco Operatorio
Andrea Carozzo – Anestesista rianimatore, Referente Anestesia in Chirurgia Vascolare
Antonella Crescenti – Anestesista rianimatore, Referente Anestesia in Urologia
Rossana Fiori – Anestesista rianimatore, Referente in Anestesia Pediatrica
Gaia Barucco – Anestesista rianimatore
Francesca Cavenago – Anestesista rianimatore
Cristina Mattioli – Anestesista rianimatore
Roberta Mennella – Anestesista rianimatore
 

Informazioni

Terapia Intensiva Cardiochirurgia

Segreteria Tel. 02.2643.4524

Dove siamo

Unità di Anestesia e Rianimazione Cardio-Toraco-Vascolare
Settore Q, piano -1
IRCSS Ospedale San Raffaele
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano