Unità Clinica

Cardiologia Clinica

La Cardiologia del San Raffaele

L’Unità di Cardiologia Clinica dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, tra i migliori ospedali al mondo specializzati in cardiologia, si occupa della cura delle malattie cardiovascolari, che rappresentano la prima causa di mortalità e morbilità nelle società avanzate.

Lo scopo dell’Unità è di eseguire una diagnosi e un trattamento precoci delle patologie cardiovascolari, intervenendo prima che si manifestino le conseguenze più gravi come infarto miocardico, scompenso cardiaco e morte improvvisa.

L’Unità è strutturata in varie sub-unità che collaborano fra loro e con altre Unità per fornire ai pazienti il miglior trattamento possibile, aggiornato secondo gli standard di cura più elevati.

Principali patologie cardiologiche

Le principali patologie trattate sono:

  • ipertensione arteriosa
  • malattie coronariche subacute e croniche
  • patologie valvolari
  • scompenso cardiaco (insufficienza cardiaca)
  • patologie del ritmo cardiaco
  • sincope
  • patologie cardiache congenite e dell’età pediatrica.

Principali esami eseguiti e trattamenti

Si eseguono i principali esami cardiologici:

  • elettrocardiogramma basale, 24 ore (Holter) e da sforzo
  • ecocardiogramma transtoracico a riposo e da sforzo – transesofageo mono/bi/tridimensionale con studio doppler pulsato, continuo e color pediatrico, prenatale e per adulti in collaborazione con UO Imaging cardiovascolare
  • TAC coronarica (in collaborazione con l’Unità di Radiologia)
  • registrazione pressione arteriosa omerale 24h
  • cardiologia nucleare (in collaborazione con l’Unità di Medicina Nucleare)
  • funzione polmonare (spirometria)
  • cateterismo cardiaco/coronarografia.

Tra i trattamenti, è possibile usufruire di:

  • terapie mediche
  • angioplastica coronarica con impianto di stent
  • procedure interventistiche nelle cardiopatie congenite (DIA, DIV, PFO, stenosi della valvola polmonare)
  • riparazione percutanea della insufficienza mitralica (MitraClip)
  • sostituzione percutanea della valvola aortica, TAVI (in collaborazione con l’Unità di Emodinamica)
  • cardioversione elettrica esterna
  • dispositivi antitachicardici – antibradicardici (in collaborazione con l’Unità di Aritmologia)
65

visite cardiologiche, 15 delle quali di cardiologia pediatrica

15

studi ecocardiografici pediatrici

400

interpretazioni di ECG basali

La Cardiologia: tra clinica e ricerca

L'organizzazione dell'Unità

L’Unità dispone di:

  • 20 letti di degenza ordinaria elettiva
  • Ambulatorio di cardiopatia ipertensiva, in cui si svolge un controllo della pressione e una valutazione clinico-strumentale integrata su tutti i pazienti che soffrono di ipertensione arteriosa con evidenti danni di organo. Si eseguono: elettrocardiogramma e visita cardiologica, monitoraggio della pressione ed ecocardiogramma monodimensionale
  • Ambulatorio dello scompenso cardiaco, volto a garantire una continuità terapeutica con ripercussioni positive sulla gestione dei ricoveri e sull’efficacia delle cure. Si interviene, infatti, nelle fasi di ricovero per stabilizzare la malattia e durante le fasi intercritiche per prevenire le recidive, fornire l’educazione sanitaria e il supporto psicologico necessari
  • Ambulatorio di valutazione del rischio cardiologico intra e postoperatorio e preparazione cardiologia a interventi chirurgici
  • Ambulatorio di cardiologia pediatrica.

La ricerca in Cardiologia

Sono in corso numerosi studi clinici approvati dal Comitato Etico e, dove necessario, dal Ministero della Salute per valutare nuove terapie. Tra questi:

  • progetti di telecardiologia che permetteranno le cosiddette “dimissioni protette” e la visita virtuale del paziente al domicilio
  • protocolli di ricerca per le malattie delle coronarie
  • studi su nuovi approcci al trattamento dello scompenso cardiaco.

Staff

Alberto Margonato – Primario
Gabriele Fragasso – Responsabile ambulatorio scompenso cardiaco
Stefano Gerosa – Responsabile ambulatorio rischio cardiologico/preparazione interventi chirurgici
Cosmo Godino – Responsabile reparto degenza
Alessandra Mailhac – Responsabile ambulatorio cardiopatia ipertensiva
Barbara Demarchi – Cardiologo
Giuseppe Galati – Cardiologo
Valeria Magni – Cardiologo
Cinzia Nitti – Cardiologo
Alessandra Pancaldi – Cardiologo
Patrizia Puccetti – Cardiologo
Vincenzo Mattozzo - Caposala

Informazioni

Prenotazioni

Call Center: tel. 02.2643.2643
Ambulatori: tel. 02.2643.7311

Dove siamo

Unità Operativa di Cardiologia Clinica
Settore Q, piano 2°
Ospedale San Raffaele
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano (Italia)