Dr. Gabriele Fragasso

Dr. Gabriele Fragasso

Cardiologo

Cardiologia, Cardiologia clinica

Curriculum

Il dottor Gabriele Fragasso è responsabile dell’Unità Funzionale di Insufficienza Cardiaca dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele diretta dal professor Alberto Margonato.

Dopo la laurea in Medicina e chirurgia nel 1982, presso l’Università di Roma, si specializza in Medicina Nucleare alla Sapienza di Roma nel 1985. Consegue poi una seconda specializzazione in Cardiologia nel 1990 presso l’Università di Catania. Durante il percorso di studi, svolge periodi all’estero presso la Royal Postgraduate Medical School, Hammersmith Hospital di Londra (attualmente Imperial College), Regno Unito.

Il dottor Gabriele Fragasso nel corso degli anni ha maturato una vasta esperienza sia nel campo della cardiologia non-invasiva, sia in quella invasiva. Nei primi anni della sua attività ha maturato un’ampia esperienza nelle procedure di cateterizzazione cardiaca destra e sinistra, di pacing ventricolare temporaneo e di pericardiocentesi e nella gestione del paziente cardiologico acuto. Negli ultimi anni ha lavorato prevalentemente nell’ambito della cardiologia clinica e dell’imaging ecocardiografico, dedicandosi prevalentemente ai pazienti affetti da insufficienza cardiaca. Dal 2007 ha iniziato l’attività di biopsie endomiocardiche.

Gli interessi scientifici si sono diretti principalmente sui correlati metabolici e funzionali della cardiopatia ischemica e dell'insufficienza cardiaca. Speciale attenzione è rivolta alla comprensione dei meccanismi fisiopatologici della disfunzione miocardica.

Recentemente, le sue ricerche si sono concentrate sulla valutazione dell'adattamento cellulare, metabolico e funzionale nell'insufficienza cardiaca di varia eziologia, e sull'identificazione di specifici fenotipi metabolici insieme alle potenziali implicazioni terapeutiche. Nel corso degli anni il dottor Fragasso ha coordinato numerose ricerche cliniche internazionali in ambito cardiologico.

Attualmente è Professore di Cardiologia a contratto presso l’Università Vita/Salute San Raffaele di Milano, per il Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia in lingua inglese (International Medical Doctor Program).

E’ autori di 160 pubblicazioni peer-review e il suo H-index è di 29. E’ inoltre autore e coautore di 250 comunicazioni a congressi scientifici nazionali ed internazionali. Partecipa costantemente a congressi nazionali ed internazionali del settore. Revisore delle principali riviste mediche e cardiologiche mondiali, tra le quali The Lancet, Nature, Circulation, Cochrane Archives, American Journal of Cardiology, European Heart Journal.

Lingue Parlate

  • Italiano
  • Inglese
  • Spagnolo

Formazione

  • Università La Sapienza Roma
    Laurea in Medicina e Chirurgia - 1982
  • Università La Sapienza Roma
    Specializzazione in Medicina Nucleare - 1985
  • Università di Catania
    Specializzazione in Cardiologia - 1990

Pubblicazioni

Age-related reduction of myocardial metabolic efficiency: Is it time to routinely measure myocardial metabolism to monitor cardiac health?

Fragasso G.

Heart 2018;104:88-89

Visualizza

Effects of short-term manipulation of serum FFA concentrations on left ventricular energy metabolism and function in patients with heart failure: no association with circulating bio-markers of inflammation

Salerno A, Fragasso G, Esposito A, Canu T, Lattuada G, Manzoni G, Del Maschio A, Margonato A, De Cobelli F, Perseghin G

Acta Diabetol 2015;52:753-61

Visualizza

Prognostic role of stress/rest myocardial perfusion scintigraphy in patients with cardiac syndrome x.

Fragasso G, Lauretta L, Busnardo E, Cera M, Godino C, Colombo A, Calori G, Todeschini P, Spinapolice E, Cappelletti A, Gianolli L, Margonato A.

Int J Cardiol 2014; 173: 467–471

Visualizza

Effect of partial acid oxidation inhibition with trimetazidine on mortality and morbidity in heart failure: results from an international multicentre retrospective cohort study.

Fragasso G, Rosano G, Baek Hong S, Sisakian H, Di Napoli P, Alberti L, Calori G, Kang SM, Sahakyan A, Vitale C, Marazzi G, Margonato A, Belardinelli R.

Int J Cardiol. 2013;163:320-5.

Visualizza

Effect of partial inhibition of fatty acid oxidation by trimetazidine on whole body energy metabolism in patients with chronic heart failure.

Fragasso G, Salerno A, Lattuada G, Cuko A, Calori G, Scollo A, Ragogna F, Arioli F, Bassanelli G, Spoladore R, Luzi L, Margonato A, Perseghin G

Heart 2011; 97:1495-500

Visualizza

Resting cardiac energy metabolism is inversely associated with heart rate in healthy young adult men.

Fragasso G, De Cobelli F, Spoladore R, Esposito A, Salerno A, Calori G, Montanaro C, Maranta F, Lattuada G, Margonato A, Del Maschio A, Perseghin G

Am Heart J 2011;162:136-41.

Visualizza

A high carbohydrate meal yields a lower ischemic threshold than a high fat meal in patients with stable coronary disease.

Fragasso G, Montano C, Lattuada G, Salerno A, Palloshi A, Calori G, Luzi L, Perseghin G, Margonato A

Int J Cardiol 2011; 11: 209–213.

Visualizza

Coronary slow-flow causing transient myocardial hypoperfusion in patients with cardiac syndrome x: long-term clinical and functional prognosis.

Fragasso G, Chierchia SL, Arioli F, Carandente O, Gerosa S, Carlino M, Palloshi A, Gianolli L, Calori G, Fazio F, Margonato A

Int J Cardiol 2009;137:137-44

Visualizza

A randomized clinical trial of trimetazidine, a partial free fatty acid oxidation inhibitor, in patients with systolic dysfunction heart failure.

Fragasso G, Palloshi A, Puccetti P, Silipigni C, Rossodivita A, Pala MG, Calori G, Alfieri O, Margonato A

J Am Coll Cardiol 2006;48:992-8

Visualizza

Metabolic therapy for patients with diabetes mellitus and coronary artery disease.

Rosano GMC, Vitale C, Fragasso G

Am J Cardiol 2006;98:14J-18J

Visualizza

Effects of metabolic modulation by trimetazidine on left ventricular function and phosphocreatine/adenosine triphosphate ratio in patients with heart failure.

Fragasso G, Perseghin G, De Cobelli F, Esposito A, Palloshi A, Lattuada G, Scifo P, Calori G, Del Maschio A, Margonato A

Eur Heart J 2006; 27:942-8.

Visualizza

Short and long term beneficial effects of partial free fatty acid inhibition in diabetic patients with ischemic dilated cardiomyopathy.

Fragasso G, Piatti PM, Monti L, Palloshi A, Setola E, Puccetti P, Calori G, Lopaschuk GD, Margonato A.

Am Heart J 2003; 146: E1-8.

Visualizza

Acute effects of heparin administration on the ischemic threshold of patients with coronary artery disease: evaluation of the protective role of the metabolic modulator trimetazidine.

Fragasso G, Piatti P, Monti L, Palloshi A, Lu C, Valsecchi G, Setola E, Calori G, Pozza G, Margonato A, Chierchia S.

J Am Coll Cardiol 2002; 39: 413-9

Visualizza

Comparison of stress/rest myocardial perfusion tomography, dipyridamole and dobutamine stress echocardiography for the detection of coronary disease in hypertensive patients with chest pain and positive exercise test.

Fragasso G, Lu C, Dabrowski P, Pagnotta P, Sheiban I, Chierchia SL

J Am Coll Cardiol 1999; 34: 441-7.

Visualizza

Symptom-limited exercise testing causes sustained diastolic dysfunction in patients with coronary disease and low effort tolerance.

Fragasso G, Benti R, Sciammarella M, Rossetti E, Savi A, Gerundini P, Chierchia S:

J Am Coll Cardiol 1991;17:1251-5

Visualizza