Chirurgia oftalmoplastica, orbitaria ed estetica

Il servizio di Chirurgia Oftalmoplastica, Orbitaria ed Estetica è specializzato nella diagnosi e nel trattamento delle patologie palpebrali, orbitarie e del sistema lacrimale.
Particolare interesse è rivolto alla diagnosi e al trattamento chirurgico di:
  • anomalie congenite ed acquisite della posizione delle palpebre: entropion, ectropion, trichiasi, ptosi palpebrale, retrazione palpebrale;
  • neoformazioni palpebrali: epiteliomi baso e squamo cellulari, melanomi, tumori rari dell’apparato palpebrale;
  • chirurgia delle ostruzioni delle vie lacrimali;
  • infezioni dell’apparato lacrimale;
  • ricostruzioni di cavità anoftalmiche;
  • applicazioni di endoprotesi in silicone e idrossiapatite;
  • traumi palpebrali e del sistema lacrimale;
  • patologie tumorali congiuntivali: epiteliomi, melanosi primarie acquisite (PAM), melanomi;
  • patologie infiammatorie congiuntivali;
  • patologie infiammatorie, traumatiche e neoplastiche dell’orbita, in particolare il Servizio è centro di riferimento per la diagnosi e il trattamento dei linfomi dell’orbita;
  • patologie chirurgiche del nervo ottico;
  • chirurgia estetica palpebrale (blefaroplastica, ptosi estetiche, xantelasmi, neoformazioni superficiali benigne).
La maggior parte della chirurgia è eseguita in regime ambulatoriale.
Per la chirurgia più complessa gli accessi al reparto possono avvenire tramite day surgery o ricovero ordinario.

Responsabile: Antonio Giordano Resti
Collaboratori: Maddalena Forti, Nicola Baccelli