Il San Raffaele è Centro di Eccellenza Europeo nella diagnosi e cura dei tumori neuroendocrini

PUBBLICATO IL 15 APRILE 2019

All’IRCCS Ospedale San Raffaele è stata conferita la certificazione di Centro di Eccellenza Europeo nella diagnosi e cura dei tumori neuroendocrini nell’ambito della 16ª Conferenza Annuale della Società Europea dei Tumori Neuroendocrini (ENETS), tenutasi a Barcellona dal 6 al 9 marzo 2019.

I tumori neuroendocrini sono neoplasie rare che possono colpire qualsiasi organo del sistema gastro-entero-pancreatico e proprio a causa della loro rarità vanno diagnosticati e trattati in centri altamente specializzati. Il prestigioso riconoscimento viene conferito sulla base di rigorosi standard di qualità e del volume di pazienti diagnosticati e seguiti annualmente.

Il gruppo tumori neuroendocrini dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, coordinato dal professor Massimo Falconi, si avvale della collaborazione di molti specialisti tra cui chirurgi di diverse specialità, radiologi, medici nucleari, endocrinologi, gastroenterologi, oncologi e patologi. Questo gruppo multidisciplinare collabora quotidianamente per garantire al paziente i più alti standard diagnostici e terapeutici.

Questo riconoscimento si aggiunge a quello già ottenuto da parte della Comunità Europea nell’ambito delle Reti Europee di Riferimento (ERN) che ha riconosciuto l’ospedale San Raffaele come centro di riferimento EURACAN per i tumori neuroendocrini.

  • Cura e Prevenzione