Malattie del pancreas: al San Raffaele un meeting aperto al pubblico e agli specialisti

PUBBLICATO IL 15 NOVEMBRE 2018

Giovedì 22 e venerdì 23 novembre, l’IRCCS Ospedale San Raffaele ospiterà la IV edizione di Quality & Innovation in Pancreatic Disorders, un meeting multidisciplinare interamente dedicato alle malattie che interessano il pancreas, sia quelle infiammatorie come la pancreatiteacuta e cronica, sia quelle neoplastiche, con particolare attenzione all’adenocarcinoma del pancreas. L’evento è patrocinato dalle Società Scientifiche di settore e dal Ministero della Salute.

Il numero di persone colpite da malattie pancreatiche tende ad aumentare di anno in anno. Solo in Italia, nel 2017, le diagnosi di tumore al pancreas sono arrivate a 13.700 e si stima che nel 2030 sarà la seconda causa di morte per neoplasia al mondo.

A sottolineare l’importanza della prevenzione, della diagnosi precoce e del trattamento più adatto, saranno gli esperti italiani e internazionali chiamati a partecipare al Quality & Innovation in Pacreatic Disorders, proprio a pochi giorni dalla celebrazione della Giornata mondiale del tumore al pancreas (15 novembre).

«Questo convegno si pone l’obiettivo di aggiornare i presenti su diverse tematiche riguardanti le malattie del pancreas, prima tra tutte l’adenocarcinoma: dai cambiamenti apportati dall’innovazione tecnologica all’incremento delle conoscenze in ambito molecolare, dalle terapie con i relativi effetti collaterali all’influenza degli stili di vita, fino a considerazioni di natura politico-economica nella scelta della strategia terapeutica», spiegano il professor Massimo Falconi, direttore del Centro del Pancreas, e i dottori Paolo Giorgio Arcidiacono e Gabriele Capurso, rispettivamente primario e responsabile della ricerca clinica dell’Unità di Endoscopia bilio-pancreatica ed Ecoendoscopia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e promotori del congresso.

Il meeting sarà aperto a tutti coloro che sono interessati all’argomento: non solo agli specialisti, ma soprattutto alle associazioni dei pazienti e ai pazienti stessi con i loro familiari. Perché solo attraverso la conoscenza delle malattie del pancreas e delle opzioni terapeutiche oggi disponibili – con i loro punti di forze e i loro effetti collaterali – si possono prendere scelte consapevoli.

  • About Us
  • Cura e Prevenzione