Dr. Vincenzo Scattoni

Dr. Vincenzo Scattoni

urologo

Urologia

Curriculum

Il dottor Vincenzo Scattoni è coordinatore dell’area di attività assistenziale dell’Unità Operativa di Urologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano diretta dal professor Francesco Montorsi.

Dopo la laurea in Medicina e chirurgia nel 1990 presso l'Università degli Studi di Milano, si specializza in Urologia nel medesimo istituto nel 1995. Durante il suo percorso educativo, svolge diversi periodi di formazione all’estero, in particolare presso i reparti di Urologia di Erlangen, Homburg Saar, Mainz, Wuppertal (Germania) e New York (USA). Nel 2001 consegue una seconda specializzazione di Chirurgia Pediatrica presso l’Università degli Studi di Milano.

Il dottor Scattoni ha eseguito più di 5000 interventi in tutti gli ambiti di urologia come primo operatore. In particolare, ha ampia esperienza in tutti gli interventi riguardanti la patologia prostatica (benigna e maligna): dalla chirurgia laser dell’ ipertrofia prostatica (Holmio - HOLEP) a quella mediante chirurgia robotica (Da Vinci) per il tumore prostatico. Esegue interventi di laparoscopia per la patologia maligna del rene e anche per trattamento endoscopico della calcolosi renale ed ureterale con litotrissia laser (RIRS).Scattoni è esperto di fama internazionale sulla diagnostica del tumore prostatico e sulla diagnostica mediante biopsie prostatiche (sistematiche, di saturazione e mediante tecnica fusion).

Il principale interesse di ricerca del dottor Vincenzo Scattoni riguarda la diagnostica del tumore prostatico e la diagnostica mediante biopsie prostatiche (sistematiche, di saturazione e mediante tecnica fusion). Si occupa attualmente di ricerca sulla strategie diagnostiche e sul trattamento della IPB e chirurgia robotica sul tumore della prostata.

Il totale complessivo dei suoi contributi scientifici ammonta a 654 (pubblicazioni e abstract), ha scritto 6 libri e 13 capitoli di libri. Il suo H-index è di 42.

Dal 2002 è reviewer ufficiale delle seguenti riviste scientifiche: Journal of Urology, European Urology, British Journal of Urology International, Lancet, Cancer Detection and Prevention, Urologia Internationalis, Brazilian Journal of Urology, Prostate Cancer and Prostatic Diseases, Medical Science Monitor (International Medical Journal for Experimental and Clinical Research). Dal 2004 è membro del comitato direttivo della SIEUN (Società italiana di Ecografia Urologica e Nefrologica) e nel 2011 ne diventa vice-presidente, e dal 2006 è membro del comitato scientifico della SIURO (Società Italiana di Urologia Oncologica). Dal gennaio 2016 è full board member of ESUI (European Society of Urological Imaging).

 

Lingue Parlate

  • Italiano
  • Inglese
  • Tedesco

Formazione

  • Università degli Studi di Milano
    Laurea in Medicina e Chirurgia - 1990
  • Università degli Studi di Milano
    Specializzazione in Urologia - 1995
  • Università degli Studi di Milano
    Specializzazione in Chirurgia Pediatrica - 2001

Pubblicazioni

Dynamic Gadolinium enhanced magnetic resonance imaging in staging of superficial bladder cancer

Scattoni V, Da Pozzo L, Colombo R, Nava L, Rigatti P, De Cobelli F, Vanzulli A, Del Maschio A

J Urol 155: 1594-1599,
1996.

Visualizza

Percent of free serum prostate-specific antigen and hystological findings in patients undergoing open prostatectomy for benign prostatic hyperplasia

Scattoni V, Raber M, Montorsi F, Da Pozzo L, Brausi M, Calori G, Freschi M, Rigatti P

Eur Urol 36:621-630, 1999

Visualizza

Prostatic transrectal ultrasound (TRUS) guided biopsy schemes and TRUS prostatic lesion-guided biopsies

Scattoni V, Zlotta AR, Nava L, Roscigno M, Montorsi F, Rigatti P

Eur Urol Suppl 1(6): 28-34, 2002.

Visualizza

Biopsy of the vesico-urethral anastomosis after radical prostatectomy: when and how

Scattoni V, Roscigno M, Raber M, Consonni P, Da Pozzo L, Rigatti P

Eur Urol Suppl 1(6): 89-95, 2002.

Visualizza

Multiple vesico-urethral biopsies following a radical prostatectomy: the predictive roles of TRUS, DRE, PSA and the pathological stage

Scattoni V, Roscigno M, Raber M, Montorsi F, Da Pozzo L, Guazzoni G, Freschi M, Rigatti P

Eur Urol 44:407-414, 2003.

Visualizza

Diagnosis of local recurrence after radical prostatectomy.

Scattoni V, Montorsi F, Picchio M, Roscigno M, Salonia A, Rigatti P, F. Fazio

BJU Int 93(5), 680-688, 2004

Visualizza

Predictors of prostate cancer after initial diagnosis of atypical small acinar proliferation at 10 to 12 core biopsies.

Scattoni V, Roscigno M, Freschi M, Briganti A, Fantini GV, Bertini R, Salonia A, Montorsi F, Rigatti P

Urology 66: 1043-1047, 2005.

Visualizza

Pathological changes of high-grade prostatic intraepithelial neoplasia and prostate cancer after monotherapy with bicalutamide 150 mg

Scattoni V, Montironi R, Mazzucchelli R, Freschi M, Nava L, Losa A, Terrone C, Scarpa RM, Montorsi F, Pappagallo G, Rigatti P.

BJU Int. Jul;98(1):54-8. 2006

Visualizza

Validation of a nomogram predicting the probability of lymph node invasion among patients undergoing radical prostatectomy and an extended pelvic lymphadenectomy

Briganti A, Chun FK, Salonia A, Zanni G, Scattoni V, Valiquette L, Rigatti P,Montorsi F, Karakiewicz PI

Eur Urol; 49(6):1019-26, 2006.

Visualizza

Detection of lymph-node metastases with integrated [11C]choline PET/CT in patients with PSA failure after radical retropubic prostatectomy: results confirmed by open pelvic-retroperitoneal lymphadenectomy

Scattoni V, Picchio M, Suardi N, Messa C, Freschi M, Roscigno M, Da Pozzo L, Bocciardi A, Rigatti P, Fazio F

Eur Urol; 52(2):423- 9, 2007

Visualizza

Extended and saturation prostatic biopsy in the diagnosis and characterisation of prostate cancer: a critical analysis of the literature

Scattoni V, Zlotta A, Montironi R, Schulman C, Rigatti P, Montorsi F

Eur Urol; 52(5):1309-22, 2007

Visualizza

Initial extended transrectal prostate biopsy--are more prostate cancers detected with 18 cores than with 12 cores?

Scattoni V, Roscigno M, Raber M, Dehò F, Maga T, Zanoni M, Riva M, Sangalli M, Nava L, Mazzoccoli B, Freschi M, Guazzoni G, Rigatti P, Montorsi F.

J Urol; 179(4):1327-31, 2008.

Visualizza

Percent free prostate-specific antigen (PSA) is an accurate predictor of prostate cancer risk in men with serum PSA 2.5 ng/mL and lower.

Walz J, Haese A, Scattoni V, Steuber T, Chun FK, Briganti A, Montorsi F, Graefen M, Huland H, Karakiewicz PI

Cancer; 113(10):2695-703, 2008

Visualizza

Biopsy schemes with the fewest cores for detecting 95% of the prostate cancers detected by a 24-core biopsy.

Scattoni V, Raber M, Abdollah F, Roscigno M, Dehò F, Angiolilli D, Maccagnano C, Gallina A, Capitanio U, Freschi M, Doglioni C, Rigatti P, Montorsi F

Eur Urol; 57(1):1-8, 2010

Visualizza

Is extended and saturation biopsy necessary?

Scattoni V, Maccagnano C, Zanni G, Angiolilli D, Raber M, Roscigno M, Rigatti P, Montorsi F

Int J Urol; 17(5):432-47, 2010

Visualizza