Dr. Francesco Trevisani

Dr. Francesco Trevisani

Nefrologo, PhD in medicina molecolare

Urologia

Curriculum

Il dottor Francesco Trevisani è specialista nefrologo presso l’Unità di Urologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele diretta dal professor Francesco Montorsi.

Il dottor Trevisani si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano nel 2009 con un elaborato di tesi basato sulla genetica delle nefropatie. Nel 2015 si specializza con il massimo dei voti in Nefrologia presso il medesimo ateneo sotto la supervisione del Prof. Paolo Manunta con la tesi “Molecular and Clinical Biomarkers of Chronic Kidney Disease and Hypertension following Radical Nephrectomy for Renal Carcinoma”, tesi sperimentale traslazionale premiata con il grant della Società Italiana di Nefrologia e svolta durante l’ultimo anno di specializzazione presso il Center Of Molecular Pathology, The Institute of Cancer Research, The Royal Marsden, Londra, sotto la guida del Prof. Nicola Valeri. Nel 2019, invece, consegue con lode il dottorato internazionale in Medicina Molecolare presso l’Università Vita-Salute San Raffaele con il progetto di ricerca traslazionale “Kidney cancer and renal surgery: new molecular and hystological predictors of cancer aggressiveness and glomerular filtration rate decline” sotto la supervisione del Prof. Francesco Montorsi. L’elaborato di tesi ha poi concorso alla creazione di una domanda di brevetto internazionale depositata nel gennaio 2020 a PCT.

Dal punto di vista clinico, il dottor Trevisani svolge l’attività di consulente nefrologo all’interno dell’Unità di Urologia diretta dal Prof. Francesco Montorsi, occupandosi principalmente di onco-nefrologia e uro-nefrologia.

Per quanto concerne l’attività scientifica, il dottore si occupa di ricerca clinica e traslazionale presso l’Urological Research Institute (URI) diretta dal Prof. Andrea Salonia. È responsabile, insieme alla dott.ssa Arianna Bettiga, del progetto di ricerca traslazionale internazionale RE.ME.DIET., orientato alla prevenzione delle malattie renali attraverso le modificazioni epigenetiche promosse dalla dieta mediterranea.

Il dottor Trevisani è inoltre membro della Società Europea di Nefrologia (ERA-EDTA) dal 2014 e dal 2017 è diventato Board Member del gruppo internazionale nefrologico del DIABESITY, working group promosso dall’ERA-EDTA al fine di investigare le relazioni tra malattie renali, diabete ed obesità. Partecipa ogni anno a congressi internazionali nel settore nefrologico e urologico presentando i risultati degli studi di ricerca traslazionale condotti all’interno dell’Urological Research Institute.

Infine, il dottor Trevisani è fondatore e amministratore delegato della start up biomedicale “Biorek”, volta alla creazione di nuovi kit diagnostici per la diagnosi e prognosi del tumore renale; nel 2017 è stato tra i vincitori della prima edizione del progetto di accelerazione “Open Accelerator Z-Cube” promosso dal gruppo farmaceutico Zambon per “BIOREK, Biomarkers of Renal Cancer”.

Le pubblicazioni del dottore sono disponibili qui

Lavora presso

IRCCS Ospedale San Raffaele

Lingue parlate

  • Inglese
  • Italiano