Easy HCV Test per la Giornata mondiale dell’epatite

Milano, 27 luglio 2018 3500: è il numero totale delle persone che dal 2015 a oggi si sono sottoposte a Easy HCV Test, il test salivare rapido per individuare il virus dell’epatite C, promosso dalle Unità di Malattie infettive e di Odontoiatria dell’IRCCS Ospedale San Raffaele. Il test è offerto gratuitamente alle persone che si sottopongono a cure odontoiatriche presso la Dental clinic con l’obiettivo di individuare le persone che hanno contratto il virus e non ne sono consapevoli.

L’epatite C, infatti, nella maggior parte dei casi è asintomatica ed è un problema sanitario globale: si stima colpisca 170 milioni di persone (quattro volte in più rispetto all’HIV). Proprio perché in genere non dà segnali spesso viene individuata dopo molti anni dal contagio, quando può aver già danneggiato il fegato. Grazie ai farmaci antivirali di nuova generazione, l’infezione è curabile (il virus è eradicabile in poche settimane); resta però fondamentale diagnosticarla per tempo, per salvaguardare la salute del fegato.

I vantaggi di proporre un test rapido ai pazienti che si rivolgono all’odontoiatra sono diversi: la non invasività del test (è eseguito su un campione di saliva); la possibilità di fare uno screening esteso, coinvolgendo le tante persone che afferiscono alla nostra Dental clinic e infine l’opportunità – qualora il risultato del test fosse positivo – di accedere in modo preferenziale alla prima visita infettivologica di controllo e iniziare tempestivamente l’iter terapeutico” spiega il professor Adriano Lazzarin, primario di Malattie infettive. “La maggior parte degli utenti coinvolti non si era mai sottoposta al test per l’HCV. Auspichiamo che sempre più persone aderiscano a questo screening semplice, veloce e gratuito, per avere in futuro diagnosi più precoci ed eradicare l’infezione da HCV” conclude il professor Enrico Gherlone, primario di Odontoiatria.