EASY TEST 2019 – Venerdì 1 febbraio

Venerdì 1 febbraio: Torna l’appuntamento con il test rapido e gratuito per l’individuazione dell’infezione da virus HIV e HCV

Milano, 30 gennaio 2019 – Da venerdì 1 febbraio 2019, con cadenza mensile, presso il punto prelievo Ospedale San Raffaele, in via  Spallanzani 15, presso 9 sedi del Centro Diagnostico Italiano (CDI), e, da marzo, presso il punto prelievo ATS Milano – Città Metropolitana, in viale Jenner 44, sarà possibile effettuare EASY TEST, i test rapidi per l’individuazione di anticorpi specifici contro i virus HIV e HCV promossi da IRCCS Ospedale San Raffaele, in collaborazione con ATS Milano – Città Metropolitana e Anlaids-Sezione Lombarda e CDI.

I test, effettuati da operatori sanitari esperti, sono gratuiti e anonimi e danno il risultato in pochi minuti. Un medico sarà a disposizione per eventuali dubbi o domande.

Il dottor Fulvio Ferrara, Direttore del Servizio Integrato di Medicina di Laboratorio e Anatomia Patologica del Centro Diagnostico Italiano afferma “Tra il 2017 e il 2018 abbiamo notato un incremento nel numero delle persone che nelle nostre sedi si sono sottoposte al test, segno di una maggiore consapevolezza e attenzione alla prevenzione verso due infezioni che, se diagnosticate tempestivamente, oggi possono essere serenamente affrontate e controllate. Questo interesse crescente da parte dei Cittadini ci ha spinto ad aderire anche quest’anno all’iniziativa EasyTest, condividendo con Ospedale San Raffaele, ATS Milano e Anlaids l’intervento sul territorio milanese e lombardo”.

Afferma il professor Adriano Lazzarin, primario del Dipartimento di Malattie Infettive dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e direttore scientifico del progetto Easy Test: “Secondo i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, solo in Italia, nel 2017 sono state riportate 3.443 nuove diagnosi di infezione da Hiv pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti. Negli ultimi tempi si sta abbassando la guardia nei confronti di questa infezione, probabilmente perché l’AIDS è considerata una prospettiva remota, vista l’efficacia della terapia antiretrovirale, che inibisce la riproduzione del virus nell’organismo. Conclude Lazzarin: “La prevenzione, ad oggi, rimane la prima arma per evitare la diffusione dell’infezione e una più capillare e semplice offerta del test per HIV ne è lo strumento principale”.

Per il calendario completo degli appuntamenti clicca qui

 

Per informazioni alla stampa:
IRCCS Ospedale San Raffaele
Ufficio Stampa
Tel. + 39 02 2643 6255/4466/3004
Email: ufficio.stampa@hsr.it