L’IRCCS Ospedale San Raffaele premiato da Onda al Concorso Best Practice per la Sclerosi Multipla

L’IRCCS Ospedale San Raffaele è una delle sette strutture ospedaliere premiate oggi in Sala Pirelli di Regione Lombardia dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, alla quarta edizione del Concorso Best Practice dedicata alla Sclerosi Multipla.

Il San Raffaele si è distinto per i servizi che offre alle pazienti con Sclerosi Multipla: dal supporto psicologico, al counselling per coloro che desiderano intraprendere una gravidanza e per supportare le madri che hanno figli affetti da Sclerosi Multipla. Il Centro di Sclerosi Multipla offre un servizio di fisioterapia volto ad attenuare le disabilità motorie e si occupa del trattamento delle problematiche uro-ginecologiche e gastroenterologiche derivanti dalla malattia.

Questa iniziativa di Onda”, commenta Giancarlo Comi, Direttore dell’Istituto di Neurologia Sperimentale (INSPE) e del Centro Sclerosi Multipla dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e membro della Commissione valutatrice, “è di grande rilievo perché vuole far emergere programmi assistenziali attivati presso i Centri Italiani Sclerosi Multipla specificatamente elaborati per fronteggiare i numerosi problemi che la malattia comporta per la donna che ne è colpita. Il panorama emerso dal concorso è sicuramente rassicurante per la varietà e la qualità dei programmi, ma l’attenzione a questo tema deve rimanere alta per accompagnare con professionalità la donna nei diversi passaggi della vita che si incrociano con la presenza della malattia”.

Gli ospedali italiani candidati al Concorso Best Practice per il riconoscimento della Fondazione Onda, appartengono tutti al network dei Bollini Rosa e si distinguono, quindi, per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

 

 

 

Clicca qui per scaricare il programma