Silvia Gregori

Meccanismi di tolleranza periferica

Unità SR-Tiget
Silvia Gregori, Group Leader

gregori.silvia@hsr.it

Interesse dell'Unità è di individuare i principali meccanismi molecolari e cellulari che controllano la tolleranza immunologica, processo responsabile del mantenimento dell'omeostasi tissutale e del controllo delle risposte immuni avverse. L'unità si propone di studiare e modulare le risposte immunitarie antigene(Ag)-specifiche, per sviluppare approcci terapeutici efficaci per (ri)stabilire la tolleranza Ag-specifica in malattie come il trapianto di midollo osseo e di organi solidi, le malattie autoimmuni, le allergie, e in terapia genica.
Insieme alle più studiate cellule T (Tr1 e CD25+FOXP3+ Treg), studi crescenti indicano che alcune sottopopolazioni di cellule dendritiche (DC) svolgono un ruolo fondamentale nella promozione della tolleranza. Il nostro gruppo ha contribuito all'identificazione e alla caratterizzazione di una popolazione di DC, chiamate DC-10, presenti in vivo e differenziabili in vitro. Le DC-10 sono caratterizzate dalla capacità di secernere IL-10 e dall'espressione di molecole regolatorie come HLA-G, ILT3 e ILT4, che le rendono induttrici di cellule Tr1.
Il gruppo è anche da tempo interessato allo studio dei meccanismi che sottendono l'induzione e le funzioni delle cellule Tr1, una popolazione di cellule T CD4+ regolatorie inducibili contraddistinte dalla capacità di sopprimere le risposte immunitarie mediante IL -10. In collaborazione con il gruppo guidato dalla Prof.ssa Roncarolo, abbiamo contribuito alla definizione di diversi protocolli per generare cellule Tr1 per terapie cellulari e alla scoperta di marcatori specifici delle cellule Tr1. In collaborazione con la Dott.ssa Bacchetta, abbiamo contribuito alla caratterizzazione delle cellule CD25+FOXP3+ Treg in contesti sani e patologici, e allo sviluppo di un protocollo per la loro basato sul trasferimento genico di FOXP3. Infine, Dott. Annoni ha sviluppato e caratterizzato una piattaforma basata su vettori lentivirali in grado di indurre la tolleranza immunologica Ag-specifica in vivo.

wwwPer maggiori dettagli sull’Unità, visita la pagina di questo gruppo sul sito della Ricerca in inglese.