Giuseppe Magnani

Disturbi della memoria

Unità INSPE
Giuseppe Magnani, Group Leader Clinico

magnani.giuseppe@hsr.it


Negli ultimi anni, l’incremento della popolazione anziana è stato accompagnato da un’aumentata incidenza di casi di demenza sia secondaria che degenerativa e, fra queste, la malattia di Alzheimer (MA) rappresenta la forma più frequente. L’identificazione precoce di soggetti affetti da compromissione cognitiva lieve o Mild Cognitive Impairment (MCI), caratterizzata da un alto tasso di conversione a MA, rappresenta un importante obiettivo per le nuove strategie terapeutiche. Finalità della nostra Unità è pertanto l’identificazione di marker precoci di malattia che possano permettere la diagnosi di MA nelle sue fasi precoci studiando i soggetti affetti da MCI mediante tecniche avanzate di neuroradiologia e neurofisiologia e utilizzando valutazioni neuropsicologiche periodiche per riuscire a discriminare precocemente i soggetti MCI che evolveranno da quelli che non evolveranno in MA. Siamo inoltre coinvolti in trial farmacologici finalizzati alla creazione di nuovi farmaci per la MA. Il nostro interesse è anche focalizzato sulla genetica della MA.

wwwPer maggiori dettagli sull’Unità, visita la pagina di questo gruppo sul sito della Ricerca in inglese.