Andrea Falini

Neuroradiologia funzionale

Andrea Falini, Capo Unità

falini.andrea@hsr.it



I diversi ambiti di ricerca dell’Unità hanno come comune matrice lo sviluppo metodologico e la validazione clinica di tecniche avanzate di Risonanza Magnetica (RM) per lo studio del Sistema Nervoso Centrale a livello strutturale, metabolico e funzionale, con l’obiettivo di chiarire i meccanismi fisiopatologici alla base delle principali malattie e con un forte impegno traslazionale nell’implementare queste tecniche RM nella pratica clinica.
Imaging ‘funzionale’: sviluppo delle tecniche di RM funzionale (fMRI) e trattografia ad alta risoluzione per indagare le funzioni motorie e linguistiche e ricostruire le connessioni anatomo-funzionali tra le diverse aree cerebrali in soggetti normali.
Patologia pediatrica: valutazione dello sviluppo della sostanza bianca nei neonati normali e pretermine mediante diffusione RM (dMRI) e della maturazione corticale mediante fMRI.
Neuro-oncologia: sviluppo e applicazione di tecniche RM (dRM, spettroscopia, perfusione RM) per caratterizzare la biologia tumorale, il grading e la valutazione dell’efficacia terapeutica. Validazione degli studi di attivazione-fMRI e trattografia per definire in fase pre- e intraoperatoria i rapporti fra tumore, aree eloquenti corticali e fasci di sostanza bianca.
Patologia neurovascolare: applicazione di RM ad alta risoluzione per identificare le caratteristiche di vulnerabilità nelle stenosi carotidee gravi e la loro correlazione con l'ischemia cerebrale; valutazione di nuovi mezzi di contrasto.
Malattie neurodegenerative: utilizzo di tecniche RM avanzate per l’approfondimento della fisiopatologia e la possibile diagnosi precoce nella malattia di Alzheimer, Demenza frontotemporale, Malattie del motoneurone (in collaborazione con l’unità di Neuroimaging delle malattie neurodegenerative). Applicazione della RM nelle malattie infiammatorio-demielinizzanti e nella degenerazione del nervo ottico (in collaborazione con Unità di Neuroimaging quantitativo, Neuroimaging della sostanza bianca del SNC, Riparazione dell’occhio).

wwwPer maggiori dettagli sull’Unità, visita la pagina di questo gruppo sul sito della Ricerca in inglese.