vicenzicopia

Patogeni virali e biosicurezza

Elisa Vicenzi, Capo Unità

vicenzi.elisa@hsr.it


Il focus principale della ricerca della mia Unità è lo studio di patogeni virali umani con l'obiettivo finale di contribuire alla prevenzione e alla cura delle malattie correlate. In particolare, abbiamo concentrato i nostri studi sulla proteina cellulare TRIM22 che inibisce la replicazione del virus dell’influenza A promuovendo il legame della sua nucleoproteina all’ubiquitina con conseguente degradazione (A. Di Pietro et al., J. Virol 2013). Più recentemente, abbiamo identificato alcune mutazioni della nucleoproteina dei virus pandemici che conferiscono resistenza alla restrizione di TRIM22 (I. Pagani et al., articolo sottomesso per pubblicazione). Abbiamo precedente riportato che TRIM22 inibisce la replicazione HIV-1 attraverso un meccanismo di inibizione della trascrizione virale (A. Kajaste-Rudnitski et al., J. Virol 2011, S. Ghezzi et al., AIDS 2013, F. Turrini et al., Retrovirology 2015), perciò riteniamo che TRIM22 o i suoi interattori molecolari possano essere utilizzati nelle strategie terapeutiche di eliminazione del serbatoio virale.
Nel 2015, il virus neurotropico Zika (ZIKV) è emerso in Brasile con prove convincenti che collegano l'infezione all’epidemia di microcefalia nei neonati. In particolare, abbiamo studiato il tropismo virale nel tratto genitale femminile. ZIKV instaura un’infezione produttiva delle cellule stromali endometriali umane soprattutto quando queste sono decidualizzate, ovvero modificate funzionalmente dal progesterone durante la fase secretiva del ciclo mestruale (I. Pagani et al., Sci Rep 2017). Per quanto riguarda gli approcci terapeutici per l'infezione da ZIKV, per i quali non esistono agenti specifici, inaspettatamente abbiamo scoperto che l'eparina è in grado di disaccoppiare la replicazione ZIKV dalla morte cellulare indotta da virus (S. Ghezzi et al., Antiviral Res, 2017); attualmente stiamo approfondendo il suo meccanismo di inibizione della morte cellulare.

wwwPer maggiori dettagli sull’Unità, visita la pagina di questo gruppo sul sito della Ricerca in inglese.