Gianvito Martino

martino_gianvito_maggio_2016_4Nato a Bergamo nel 1962, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pavia nel 1987 dove si è specializzato in Neurologia nel 1991. Dal 1990 al 1992 ha svolto attività di ricerca all’estero presso il Dipartimento di Neurologia del Karolinska Institute di Stoccolma e presso il Dipartimento di Neurologia dell’Università di Chicago. Dal 1997 al 2008 ha diretto l’Unità di Neuroimmunologia e dal 2008 dirige la Divisione di Neuroscienze dell’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano. È professore ordinario di biologia applicata presso l’Università Vita-Salute di Milano e honorary professor presso la School of Medicine and Dentistry at Queen Mary University of London. È stato tra i fondatori dell’Associazione Italiana di Neuroimmunologia (AINI), di cui è stato Presidente dal 2009 al 2012, e dell’European School of Neuroimmunology (ESNI) e della Global Schools of Neuroimmunology (GSNI) delle quali è tutt’ora il coordinatore scientifico. Dal 2010 al 2012 è stato Vice Presidente e dal 2012 al 2014 è stato Presidente dell’International Society of Neuroimmunology (ISNI). È membro del consiglio scientifico di numerose società scientifiche nazionali e internazionali e ha conseguito negli anni numerosi premi scientifici tra i quali il Premio Rita Levi-Montalcini. È autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche. I suoi interessi scientifici vanno dallo studio dei meccanismi patogenetici alla base dei disturbi del sistema nervoso centrale di tipo immunomediato allo sviluppo di strumenti di terapia genica e di innovative terapie utilizzanti cellule staminali neurali per il trattamento di questi disturbi.