Gianvito Martino

martino_gianvito_maggio_2016_4

Nato a Bergamo nel 1962, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pavia nel 1987 dove si è specializzato in Neurologia nel 1991. Dal 1990 al 1992 ha svolto attività di ricerca all’estero presso il Dipartimento di Neurologia del Karolinska Institute di Stoccolma e presso il Dipartimento di Neurologia dell’Università di Chicago. Presso l’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano ha diretto dal 1997 al 2008 l’Unità di Neuroimmunologia e dal 2008 al 2016 la Divisione di Neuroscienze. Dal 2016, è Direttore Scientifico dell’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano. Già honorary professor presso la School of Medicine and Dentistry at Queen Mary University of London. è professore ordinario di biologia applicata presso l’Università Vita-Salute di Milano. E’ stato tra i fondatori dell’Associazione Italiana di Neuroimmunologia (AINI), di cui è stato Presidente dal 2009 al 2012, e dell’European School of Neuroimmunology (ESNI) e della Global Schools of Neuroimmunology (GSNI) delle quali è tutt’ora il coordinatore scientifico. Dal 2010 al 2012 è stato Vice Presidente e dal 2012 al 2014 è stato Presidente dell’International Society of Neuroimmunology (ISNI). È membro del consiglio scientifico di numerose società scientifiche nazionali ed internazionali e agenzie di finanziamento pubbliche e private, tra cui l’European Research Council (ERC). Dal 2017 è il Presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica (FRRB). Negli anni ha conseguito negli anni numerosi premi scientifici tra i quali il Premio Rita Levi-Montalcini I suoi interessi scientifici, concretizzatosi nella pubblicazione di oltre 250 articoli scientifici, vanno dallo studio dei meccanismi patogenetici alla base dei disturbi del sistema nervoso centrale di tipo immunomediato allo sviluppo di strumenti di terapia genica e di innovative terapie utilizzanti cellule staminali neurali per il trattamento di questi disturbi.

È stato tra i fondatori dell’associazione per la cultura SINAPSI – associazione no profit finalizzata alla divulgazione della cultura scientifica – di cui ha ricoperto la carica di Presidente dall’anno della sua fondazione, 1999, fino al 2008. E’ stato tra i fondatori dell’Associazione BergamoScienza – associazione no profit finalizzata alla divulgazione della scienza e che dal 2003 organizza il festival della scienza denominato ‘BergamoScienza’ – di cui è tutt’ora membro del comitato direttivo e del comitato scientifico. La sua attività divulgativa si è poi concretizzata nella pubblicazione di vari libri tra i quali ‘Il cervello. La scatola delle meraviglie’ (2008), ‘La medicina che rigenera. Non siamo nati per invecchiare’ (2009), ‘Identità e mutamento. La biologia in bilico’ (2010), libro vincitore del Premio Fermi Città di Cecina 2011 per la divulgazione scientifica, ‘Il cervello gioca in difesa: storie di cellule che pensano’ (2013), libro vincitore del 1° Premio per la Divulgazione Scientifica dell’Associazione Italiana del Libro, ‘In crisi d’identità. Contro natura o contro la natura?’ (2014), ‘Le forme della vita, scienza e bellezza nella mente dei Nobel’ (2014), e ‘Il cervello tra cellule ed emozioni’ (2017).