Brevetti

L’ufficio di Trasferimento Biotecnologico dell’Istituto risponde funzionalmente alla Direzione Scientifica e ha in carico la valorizzazione della conoscenza scientifica e biomedica prodotta, la gestione della proprietà intellettuale, dei brevetti e del know-how generato, la creazione di nuove aziende (spin-off).
La sua attività è così riassumibile (dicembre 2009):
–    295 contratti di ricerca sponsorizzata e collaborazione industriale
–    96 brevetti depositati
–    38 famiglie di brevetti in portafoglio
–    52 contratti di licenza