Patrizia Rovere

Immunità innata e rimodellamento tissutale

Patrizia Rovere-Querini, Group Leader

rovere.patrizia@hsr.it



Le cellule del sistema immunitario innato non solo svolgono una prima linea di difesa contro i patogeni ma anche coordinano la serie complessa di eventi che portano alla guarigione del danno tissutale. Errori nell’interpretazione dei segnali che il tessuto invia alle cellule immunitarie sono alla base della mancata guarigione delle ferite e giocano un ruolo ancora mal definito nello sviluppo di risposte autoimmuni e nelle complicanze più importanti della gravidanza.
Il gruppo di ricerca diretto da Patrizia Rovere-Querini si è impegnato in questi ultimi anni nella definizione molecolare di questi fenomeni. In parallelo, ha contribuito alla messa a punto di modelli sperimentali per lo studio di malattie umane a patogenesi autoimmunitarie quali il lupus eritematoso sistemico, la sindrome da anticorpi anti-fosfolipidi e più di recente le miopatie infiammatorie.