Centro disturbi d’ansia e disturbi dello spettro ossessivo-compulsivo

(Dismorfofobia, Tricotillomania, Accumulo Patologico , Tic)

Responsabile: prof.ssa Laura Bellodi

I disturbi d’ansia, il disturbo ossessivo-compulsivo e i disturbi ad esso correlati sono molto comuni nella popolazione generale (con prevalenze cumulative intorno al 12%), hanno un esordio nell’adolescenza e/o prima età adulta e a causa di un’evoluzione spesso subdola, vengono diagnosticati anche diversi anni dopo l’esordio dei sintomi in relazione a richieste di aiuto specialistico tardive. Essi costituiscono per chi ne è affetto, oltre che per le famiglie, un problema di gravità clinica invalidante nei casi in cui non venga avviato tempestivamente un percorso di cura adeguato. Questi disturbi tengono a presentarsi in aggregazione nello stesso paziente e perciò si presentano come casi complessi. A ciò si aggiunge l’associazione con sindromi depressive che complicano il quadro clinico con le note di demoralizzazione dovute allo scadimento della qualità di vita conseguente alle limitazioni di buon funzionamento lavorativo, sociale e familiare. Il centro si propone come punto di riferimento per lo svolgimento di programmi di ricerca, oltre che per la clinica. L’attività clinica si avvale di programmi di intervento che possono comportare anche la degenza ospedaliera.

PRINCIPALI PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Il Centro per i Disturbi D’Ansia e dello Spettro Ossessivo-Compulsivo, con il supporto dell’assistenza ambulatoriale psichiatrica e psicologica oltre che di interventi intensivi in Macroattività Ambulatoriale Complessa (MAC), tratta i seguenti disturbi:

  • Disturbi dello spettro panico-fobico:
    • disturbo di panico con agorafobia;
    • disturbo d’ansia generalizzata;
    • fobie semplici e fobia sociale;
    • disturbo post-traumatico da stress.
  • Disturbi dello spettro ossessivo-compulsivo:
    • disturbo ossessivo-compulsivo;
    • accumulo patologico
    • shopping compulsivo
    • comportamenti ripetitivi focalizzati sul corpo (tricotillomania, escoriazioni)
    • PANDAS
    • disturbi da tic motori cronici e sindrome di Tourette.

Nello specifico, particolare attenzione viene data  alla messa a punto di interventi  di trattamento per le forme clinicamente resistenti agli approcci standard  mediante l’utilizzo di strategie di potenziamento farmacologico e fisico delle suddette terapie standard (vie alternative di somministrazione ecc), potenziamento cognitivo mediante strategie di cognitive remediation, habit reversal training nel caso dei tic.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO AMBULATORIALE

Rappresenta anche in questa condizione il primo accesso al servizio, finalizzato all’inquadramento diagnostico, determinazione della motivazione al trattamento del paziente, presentazione del percorso di cura. Caratterizzato anche in questo caso da approccio multidisciplinare nella logica costante dell’integrazione delle cure evidence based e dei più recenti orientamenti della ricerca attualmente disponibili, vi si accede previa valutazione psichiatrica. L’accesso alle fasi successive di cura sono dipendenti dall’esito di questa fase di valutazione iniziale.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO DI RICOVERO

  • Ricovero: 9 stanze doppie e 2 singole per lo svolgimento di programmi di riabilitazione nutrizionale e cognitivo su base comportamentale intensiva
  • Programmi di degenza bassa intensità (massimo 4 settimane)

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO  MACROATTIVITÀ AMBULATORIALE COMPLESSA (MAC)

L’unità di MAC ha un ruolo centrale nel garantire un intervento terapeutico continuativo, per quadri che richiedano un percorso di cura protratto nel tempo, in relazione alle caratteristiche del malfunzionamento sociale, familiare e lavorativo indotto dalla malattia. Sono previsti 10 accessi giornalieri  e  l’attività si caratterizza per :

  • standardizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici svolti sulla base della omogeneità diagnostica dei pazienti;
  • multidisciplinarietà degli interventi (psicoeducazionali, psicologici, psichiatrici);
  • verifica degli obiettivi raggiunti, anche riabilitativi, che rappresentano il momento di chiusura del percorso terapeutico;
  • continua verifica dell’impatto del programma terapeutico sulla qualità di vita quotidiana.

LINEE DI RICERCA

L’attività di ricerca, a cui partecipano tutti i medici specialisti e psicologi, approfondisce gli aspetti biologici e comportamentali dei disturbi appartenenti allo spettro ossessivo-compulsivo e si articola principalmente in:

  • neuropsicologia e neurofisiologia;
  • psicobiologia;
  • biomarkers;
  • farmacologia sperimentale e clinica;
  • genetica.

DIDATTICA 

Il centro è coinvolto in numerose attività didattiche dell’Università Vita-Salute San Raffaele, in particolare:

  • Corso di laurea in Psicologia
  • Corso di specializzazione in Psicologia Clinica
  • Corso di Specializzazione in Neuropsicologia

Numerosi studenti vi svolgono attività di formazione e tirocinio.

STAFF

Attività Ambulatorio Disturbi d’Ansia e dello Spettro Ossessivo-Compulsivo

Laura Bellodi Medico Psichiatra Dirigente Primariale
Riccardo Bussi Medico Psichiatra Consulente
Stefania Cammino Medico Psichiatra Consulente
Giorgio Gabriele Seragni Neuropsichiatra Infantile Consulente
Paola Mosini Psicologa Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale Scuola psicoterapia cognitiva e ricerca, Milano

MAC-Area Disturbi Spettro Panico-Fobico e Ossessivo-Compulsivo

Laura Bellodi Medico Psichiatra Dirigente Primariale
Marco Catalano Medico Psichiatra Coordinatore Area
Flora Binaghi Dirigente Psicologo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Scuola ASIPSE Milano, terapeuta EMDR
Caternina Namia Dirigente Psicologo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Scuola ASIPSE Milano, formazione EMDR
Elisa Covini Psicologa Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale Scuola psicoterapia cognitiva e ricerca, Milano, formazione DBT
Roberta De Filippis Psicologa Psicoterapeuta Costruttivista Centro Terapia Cognitiva Como
Silvia Fronza Psicologa Psicoterapeuta orientamento Psicodinamico individuale e di gruppo (COIRAG)
Riccardo Martoni Psicologo Dottore di ricerca, Psicoterapeuta Costruttivista Centro Terapia Cognitiva Como
Simona Di Rosa Educatore

Reparto Disturbi d’Ansia e Disturbi dello Spettro Ossessivo-Compulsivo

Laura Bellodi Medico Psichiatra Dirigente Primariale
Alessandro Bernasconi Medico Psichiatra Dirigente Medico I livello
Daniela Di Molfetta Medico Psichiatra Responsabile Unità Funzionale
Stefano Erzegovesi Medico Psichiatra Responsabile Unità Funzionale
Anna Ogliari Medico Psicologo Professore Associato
Elena Albini Psicologa Psicoterapeuta sistemico-relazionale, familiare, di coppia e individuale, European Institute of Systemic Relational Therapies (EIST) Milano
Francesca Casero Psicologa Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale Scuola psicoterapia cognitiva e ricerca, Milano, formazione DBT
Silvia Fronza Psicologa Psicoterapeuta orientamento Psicodinamico individuale e di gruppo (COIRAG)
Stefania Lamiani Psicologa Psicoterapia Psicoanalitica dell’Adolescente e del Giovane Adulto sede Milano A.R.P.Ad. (Associazione Romana  per la Psicoterapia dell’Adolescenza e del Giovane Adulto)
Chiara Madinelli Psicologa Psicoterapeuta Psicoterapia Breve Integrata ISERDIP Milano
Alberto Ricceri Psicologo Psicoterapeuta orientamento Psicodinamico individuale e di gruppo (COIRAG)

NUMERI UTILI

Call Center Psichiatria – Centro Disturbi Comportamento Alimentare, d’Ansia e dello Spettro Ossessivo-Compulsivo
Prenotazioni SSN e Solventi
Tel. 02.2643.4180

MAC
Tel. 02.2643.3225

Segreteria
Tel. 02.2643.3315
Fax 02.2643.3312

 

 

Psichiatria – Centro per i disturbi d’ansia e dello spettro ossessivo-compulsivo
Palazzina G
San Raffaele Turro
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
Via Stamira D’Ancona, 20 – 20127 Milano (Italia)