Paolo Rama

Patologie corneali

Paolo Rama, Primario dell’Unità Operativa di Oculistica – Cornea e Superficie Oculare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, è nato a Feltre il 6 marzo 1959. Si è laureato in Medicina e Chirurgia a Padova nel 1985 e successivamente specializzato in Oftalmologia a Modena nel 1989. Ha conseguito un Research Fellowship nel 1991/92 al Wilmer Institute della Johns Hopkins University di Baltimora.
È stato aiuto ospedaliero prima a Mestre, dal 1988 al 1993, e in seguito a Venezia dal 1993 al 2000. Nel 2000, per potersi dedicare alla ricerca, si è trasferito all’Ospedale San Raffaele di Milano a dirigere il Servizio di Malattie della Cornea e della Superficie Oculare. Nel 2005 è stato nominato Primario dell’Unità di Oculistica e dal 2009, con lo sdoppiamento dell’Unità, dirige con incarico primariale, la nuova Unità Operativa di Oculistica – Cornea e Superficie Oculare.  Ha prestato servizio volontario in Africa in più occasioni dal 1986 al 1996.
I suoi campi di interesse comprendono le malattie della cornea, della superficie oculare e la patologia infettiva. La sua casistica operatoria comprende più di 7.000 interventi e di questi più di 3.000 sono trapianti di cornea.
Nel settore della ricerca si è interessato del Nerve Growth Factor (NGF) in oculistica e nel 1998 ha pubblicato sul New England Journal of Medicine la prima dimostrazione di applicazione clinica di questo fattore di crescita. Si è poi interessato di cellule staminali e recentemente ha pubblicato, sempre sul New England Journal of Medicine, i risultati a lungo termine dell’innesto di cellule staminali coltivate nel trattamento delle ustioni corneali. Si è impegnato anche nella divulgazione scientifica con numerosi articoli pubblicati nelle riviste di medicina più prestigiose e tenendo relazioni ai più importanti congressi nazionali e internazionali. Ha svolto anche insegnamento come professore a contratto per l’Università Tor Vergata di Roma, per il Campus Biomedico di Roma e per l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.