Medicina Generale e delle Cure Avanzate

Primario: dott. Moreno Tresoldi

Reparto d’eccellenza che svolge attività assistenziali nell’ambito della Medicina Interna con particolare riguardo alle patologie acute cardiovascolari, respiratorie, infettive ed epatiche.  Ricovera primariamente pazienti clinicamente instabili dalle aree critiche, pronto soccorso e rianimazioni, e che provengono prevalentemente dal bacino territoriale regionale ma anche dal restante territorio nazionale per un totale di circa 1000 pazienti all’anno.

Inoltre, per le competenze specifiche dello staff medico nella gestione di casi complessi  e per la consolidata collaborazione con gli ambulatori di immunologia, reumatologia, allergologia e malattie rare, l’unità operativa rappresenta il canale privilegiato per il ricovero di pazienti affetti da malattie infiammatorie sistemiche (artrite reumatoide e psoriasica, malattia di Still, vasculiti ANCA associate e dei grossi vasi, lupus eritematoso sistemico, sclerosi sistemica, dermatomiositi, malattia di Erdheim Chester) che, durante il corso della malattia o del trattamento, vadano incontro a complicanze acute o pongano problematiche diagnostiche non affrontabili nell’ambito dell’attività ambulatoriale.

Particolare attenzione viene riservata all’aspetto umano del rapporto medico-paziente, inteso come componente imprescindibile dell’approccio terapeutico.

Grazie alla collaborazione con reparti collocati sia all’interno che all’esterno dell’ospedale è possibile, per pazienti stabilizzati che necessitino di un ulteriore periodo di monitoraggio medico-infermieristico o di riabilitazione in ambiente ospedaliero, il trasferimento in strutture idonee.  Analogamente, sono previste dimissioni protette per chi rientra al proprio domicilio coadiuvati dal servizio di assistenza sociale interno.

Fanno capo all’U.O. gli ambulatori di Medicina Interna, cui possono afferire i pazienti per i controlli post-dimissione, e di Epatologia Clinica dove vengono seguiti pazienti affetti da malattie epatiche virali, tossiche e autoimmuni. Nell’ambito dell’area epatologica, in collaborazione con il day hospital internistico, è inoltre attivo un percorso dedicato per l’esecuzione di biopsie epatiche e per paracentesi programmabili o somministrazione di farmaci per via endovenosa.

CARATTERISTICHE 

Dispone di 43 posti letto in prossimità del Pronto Soccorso e dei servizi di diagnostica avanzata radiologica, pneumologica, cardio-aritmologica ed endoscopica e delle U.O. di terapia intensiva e chirurgia.

L’organizzazione del reparto prevede la presenza 5 giorni su 7 di un medico ogni 7 posti letto, la discussione collegiale di tutti i pazienti alla presenza del medico di letto e del responsabile di unità funzionale o del primario e la guardia attiva di 24 ore.

Lo staff medico fornisce consulenze internistiche attive nei reparti di oculistica e ortopedia e, a richiesta, nelle U.O. di terapia intensiva generale e specialistica, unità coronarica, chirurgia generale, ginecologia, otorinolaringoiatria, neurologia.

È disponibile il ricovero in regime di solvenza in struttura dedicata sia in elezione che per i pazienti ricoverati che ne fanno richiesta.

AREE DI INTERESSE

  • Lotta alla sepsi e partecipazione allo studio multicentrico sponsorizzato dalla regione Lombardia.
  • Costituzione di modelli assistenziali volti a offrire livelli di cura per gradi di intensità attraverso l’analisi puntuale di score assistenziali medico infermieristici.

ATTIVITÀ FORMATIVE

Il personale medico e infermieristico partecipa a corsi di formazione volti ad acquisire e sviluppare tecniche di gestione dei dispositivi (monitoraggio cardiaco continuo, tracheostomie, ventilazione non invasiva) e di diagnostica ecografica non specialistica da utilizzare in regime di urgenza. L’U.O. coordina e promuove corsi accreditati per la formazione medica continua sulle patologie internistiche cui partecipano sia lo staff medico del reparto che internisti afferenti ad altre unità operative.

LINEE DI RICERCA

  • Sepsi e shock settico
  • Eventi acuti nel paziente fragile
  • Miocarditi autoimmuni
  • Effetti tossici e complicanze infiammatorie dell’immunoterapia dei tumori

DIDATTICA

Per le caratteristiche dell’attività clinica il reparto rappresenta un passaggio obbligato per la formazione degli studenti del corso di laurea in Medicina e Chirurgia italiano e internazionale e degli specializzandi che afferiscano alle scuole di specialità a indirizzo internistico.

Il Primario della Unità Operativa, dott. Moreno Tresoldi, è docente a contratto per gli insegnamenti di semeiotica e terapia medica per il corso di laurea di Medicina e Chirurgia e per le scuole di specialità di Medicina d’Urgenza ed Emergenza e Gastroenterologia della Università Vita-Salute San Raffaele.

Lo staff medico svolge attività di tutoraggio per gli studenti e specializzandi che frequentano l’U.O.

STAFF

Dott. Moreno Tresoldi – Primario

Dott.ssa Luisa Praderio – Responsabile di unità funzionale
Dott.ssa Raffaella Scotti – Responsabile di unità funzionale
Dott.ssa Teresa D’Alberti –  Responsabile di unità funzionale

Dott.ssa Stefania Calvisi
Dott.ssa Giulia Di Colo
Dott. Gaetano Di Terlizzi
Dott.ssa Valentina Doria
Dott.ssa Laura Ferrario
Dott.ssa Giulia Guaschino
Dott. Massimo Memoli
Dott. Luca Moroni
Dott.ssa Chiara Salmaggi
Dott.ssa Mirta Tiraboschi
Dott.ssa Magda Vecellio

Katia Ruggieri – Caposala

Carlotta Boggetti – Fisioterapista

Marta Sardi – Assistente Sociale

NUMERI UTILI

Segretaria di Direzione (Giovanna Bassi)
Tel 02.2643.3872

Call Center Prenotazioni SSN
Tel. 02.2643.2643

Call Center Solventi
Tel. 02.2643.2020

Posto infermieri
Tel. 02 2643.2642


Unità Operativa di Medicina Generale e delle Cure Avanzate
Settore C, 4° piano
Ospedale San Raffaele
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano (Italia)