Tumori della mammella

Responsabile: dott.ssa Milvia Zambetti

Il carcinoma mammario rappresenta la patologia oncologica più frequente nel sesso femminile in tutte le fasce di età in Italia e nell’Unione Europea. Ogni anno vengono diagnosticati in Italia circa 40.000 nuovi casi di tumore della mammella e quest’ultimo rappresenta la prima causa di morte nelle donne di età tra i 35 e i 50 anni. L’analisi dei dati dell’Associazione Italiana Registri Tumori indica una crescita dell’incidenza negli anni dal 1986 al 2000 e una successiva stabilizzazione, attribuibile alla diffusione dello screening mammografico. La mortalità, al contrario, ha mostrato una modesta tendenza verso la diminuzione attribuibile all’anticipazione diagnostica e ai progressi terapeutici.

Le evidenze scientifiche dimostrano come la diagnosi precoce sia lo strumento più efficace per il miglioramento della prognosi, così come sottolineano che i migliori risultati in termini di sopravvivenza e adeguatezza delle cure siano proporzionali al numero di casi trattati per centro di cura e, in particolare, per le pazienti seguite presso le Breast Unit.

Il gruppo dell’Unità Operativa di Medicina Oncologica che si occupa di patologia mammaria opera all’interno della Breast Unit attiva presso l’Ospedale San Raffaele che, recependo le direttive nazionali ed europee relative alla cura delle pazienti affette da tumore mammario, coinvolge tutti gli specialisti delle diverse Unità Operative impegnati nella gestione delle pazienti affette da carcinoma mammario (Chirurgia della Mammella, Oncologia Medica, Anatomia Patologica, Radiologia della Mammella, Radioterapia, nonché Medicina Nucleare, Ginecologia, Endocrinologia, Fisioterapia, Chirurgia Plastica, Onco-Genetica e Psico-Oncologia). Tale modello si propone di prendere in carico e offrire alle pazienti con patologia oncologica della mammella, in tutte le fasi della malattia, un percorso di assistenza multidisciplinare e multiprofessionale, da parte di sanitari con specifica competenza in ambito senologico con l’obiettivo primario di garantire una diagnosi tempestiva, un’attuazione rapida dei trattamenti chirurgici e medici e il più alto livello qualitativo di assistenza.

La modalità operativa del gruppo è caratterizzata da:

  • multidisciplinarietà delle decisioni terapeutiche: gli specialisti facenti parte della Breast Unit come oncologi medici, patologi, chirurghi senologi, radiologi dedicati, radioterapisti, psicologi, discutono collegialmente le scelte di cura nelle singole pazienti
  • costanza del rapporto terapeutico: i pazienti sono seguiti dallo stesso gruppo di medici
  • elevato standard qualitativo delle procedure diagnostiche e terapeutiche che è garantito dall’aggiornamento continuo del personale medico e dalla partecipazione a studi scientifici
  • programmazione centralizzata delle procedure diagnostiche e terapeutiche per garantire adeguamento a standard e tempistiche
  • Contact Center per i pazienti in trattamento

Sono operative le seguenti collaborazioni multidisciplinari:

  • consulenze ortopediche (oncologo medico, ortopedico, radioterapista, radiologo)
  • valutazioni ginecologiche per pazienti in trattamento, presso ambulatorio di ginecologia dedicato
  • valutazioni endocrinologiche per pazienti in trattamento ormonale presso ambulatorio endocrinologico dedicato
  • percorso di counseling genetico per famigliarità per carcinoma mammario (genetista, oncologo, ginecologo, psicologo)
  • supporto psicologico per pazienti affetta da carcinoma mammario, presso ambulatorio di psicologia clinica dedicato
  • discussioni scientifiche collegiali e seminari periodici

Il gruppo si occupa attivamente della gestione e pianificazione di protocolli di ricerca clinica.

Per facilitare l’accesso alle pazienti in prima diagnosi, accertata o sospetta, di neoplasia della mammella è operativo un servizio dedicato di Call Center, tramite il quale la paziente viene segnalata alla struttura che provvede alla prenotazione di tutte le indagini necessarie per la diagnosi e alla programmazione della visita clinica per le decisioni di cura entro 7-10 giorni.

ELENCO DEGLI STUDI CLINICI APERTI AL RECLUTAMENTO
(aggiornamento 06-2016)

STAFF

Milvia Zambetti – Specialista in Oncologia – Responsabile Unità Tumori della Mammella
Daniela Aldrighetti – Specialista in Oncologia
Giampaolo Bianchini – Specialista in Oncologia
Alessia Rognone – Specialista in Oncologia – Medico Consulente
Lorenzo Sica – Specialista in Oncologia – Medico Consulente
Stefania Zambelli – Specialista in Oncologia – Medico Consulente
Patrizia Zucchinelli – Specialista in Oncologia

NUMERI UTILI

Segreteria
(accesso per consulenze, visite cliniche o presa in cura)
Tel. 02.2643.6560/7627
 

Oncologia Medica – Tumori della Mammella
Settore Q piano 1
IRCCS Ospedale San Raffaele
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano (Italia)