Terapia Fotodinamica

Trattamento non chirurgico di lesioni cutanee pretumorali o tumorali (cheratosi attiniche, epitelioma basocellulare, morbo di Bowen, epitelioma spino cellulare). Il principio della terapia fotodinamica si basa sul seguente presupposto: una sostanza fotosensibilizzante applicata sulla cute è in grado di penetrare selettivamente nelle cellule malate e non in quelle sane. Dopo l’illuminazione con una apposita lampada, tutte le cellule patologiche che hanno inglobato la sostanza sono eliminate per reazione fotochimica. Il trattamento è impiegato con successo anche nella cura di ulcere e acne infiammatoria.