Centro donazioni sangue e midollo

Negli ultimi anni è progressivamente aumentata la richiesta di sangue da utilizzare per gli interventi chirurgici e per aiutare i pazienti più gravi (chi riceve la donazione).
Anche il San Raffaele, per le accresciute esigenze dei reparti in particolare di Chirurgia Generale e Specialistica e del Pronto Soccorso e per l’elevato numero di pazienti oncologici, ha bisogno ogni giorno di notevoli quantità di sangue che non può essere prodotto in laboratorio. Nasce così il Centro Donazioni Sangue che ogni anno raccoglie circa 6000 unità di sangue.

Donare è facile, veloce e non comporta alcun rischio.

A ogni donazione i donatori sono sottoposti gratuitamente a un check up che consente di tenere sotto controllo le proprie condizioni di salute. Per diventare donatori di sangue basta aver compiuto 18 anni e non aver superato i 65 anni di età.
Per la prima donazione il limite superiore è 60 anni; per l’aferesi 50 anni.
Il limite massimo può comunque essere posticipato a discrezione del medico. Il giudizio del medico pesa anche sull’eventuale sospensione dalle donazioni che può essere temporanea o definitiva.
La legge prevede il rimborso della giornata lavorativa e la copertura previdenziale per un massimo di 4 donazioni all’anno (di qualunque tipo).

Sono possibili tre tipi di donazione:
• sangue intero;
• aferesi;
• multicomponente.

BAOBAB: IL VILLAGGIO DEL SANGUE

Il Centro Donazioni di Sangue dall’aprile del 2002 promuove anche il progetto “Baobab: il villaggio del Sangue” (www.ilbaobab.org): un Centro Mobile ad alta tecnologia.
Il suo nome deriva dall’insieme dei gruppi sanguigni (b-a-o-b-ab) e rappresenta l’albero della vita, spesso posto al centro dei villaggi africani a rappresentare l’unione, l’energia di tutte le comunità.
Il Baobab sosta nelle piazze, nelle vie e presso i centri di aggregazione di Milano come le sedi universitarie. Rappresenta un nuovo modo di vivere e concepire la donazione di sangue. Questo progetto ambizioso, voluto dal San Raffaele, nasce per rispondere in modo innovativo alla carenza di donatori di sangue e alla necessità di rendere le donazioni più facilmente accessibili, garantendo ai cittadini/donatori le stesse procedure, lo stesso personale, la stessa qualità del Centro Trasfusionale Ospedaliero, sempre nel rispetto della salute del donatore e del ricevente e nel rigore delle norme legislative vigenti.

LA DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO

Ci si riferisce al Centro Donazioni Sangue anche per quanto riguarda il prelievo di sangue per la tipizzazione tessutale necessaria per la donazione di midollo osseo ovvero di cellule staminali emopoietiche. Il donatore di midollo osseo è uno dei pochi donatori che, una volta chiamato, ha la consapevolezza di poter contribuire al tentativo di salvare la vita di un individuo ben preciso, spesso un bambino. Per effettuare il prelievo di sangue per la tipizzazione, che può anche coincidere con la data prevista per la donazione di sangue, è necessario presentarsi al Centro Donazioni Sangue con la tessera sanitaria e il codice fiscale (dalle 10 alle 13, da lunedì a sabato).

Donazione di midollo osseo: domande frequenti

ORARI E NUMERI UTILI

Per le donazioni di sangue non è necessario alcun appuntamento:
dal lunedì al giovedì ore 8.00-12.00 (solo il lunedì anche ore 13.30-15.30)
Venerdì ore 8.00-13.00
Sabato ore 8.00-11.00

Segreteria:
dal lunedì al venerdì ore 8.00-16.00
il sabato ore 8.00-11.00
tel. +39.02.2643.2340

Per la procedura di donazione in un tempo massimo di 40 minuti contattare il
Servizio di prenotazione:
tel. +39.02.2643.2340

 

 

Centro Trasfusionale e Centro Donazioni Sangue e Midollo
Palazzo San Gabriele, Dibit2, piano R
Ospedale San Raffaele
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano (Italia)