Cardiochirurgia

Primario: prof. Ottavio Alfieri

Si eseguono circa 1400 interventi di cardiochirurgia all’anno, coprendo il più ampio spettro della disciplina cardiochirurgica.
L’Unità è centro di riferimento nazionale e internazionale per la chirurgia riparativa della valvola mitrale (circa 500 interventi annui), per la chirurgia della fibrillazione atriale e dello scompenso cardiaco. È, inoltre, centro di riferimento nazionale per la chirurgia coronarica a cuore battente.
Le tecniche chirurgiche mininvasive sono eseguite con supporto tecnologico ottimale anche robotico.
Sono disponibili le più qualificate consulenze specialistiche all’interno dell’Area Cardio Toraco Vascolare.

PRINCIPALI PATOLOGIE E TRATTAMENTI

  • Valvulopatie (chirurgia riparativa e sostitutiva; trattamento mininvasivo; trattamento percutaneo)
  • Coronaropatia (chirurgia con by-pass arteriosi, a cuore battente e anche trattamento con le cellule staminali, laser, stimolazione midollare)
  • Aneurismi aortici (chirurgia tradizionale ed endoprotesi)
  • Ablazione della fibrillazione atriale (isolata o associata a interventi, quali la sostituzione valvolare o rivascolarizzazione miocardica)
  • Chirurgia non trapiantologia dello scompenso cardiaco (tecniche di rimodellamento del ventricolo sinistro, rivascolarizzazione miocardica e di plastica valvolare mitralica, resincronizzazione)
  • Trattamento delle cardiopatie congenite dell’adulto (correzione chirurgica o percutanea) e delle cardiopatie congenite dopo l’età neonatale
  • Cardiomiopatia ipertrofica-ostruttiva (trattamento chirurgico o alcolizzazione)
  • Ipertensione polmonare su base tromboembolica (trattamento con tromboendoarterectomia polmonare)

CARATTERISTICHE

  • 38 posti letto di degenza, di cui 18 completamente monitorizzati per terapia semintensiva
  • Supporto della Terapia Intensiva postoperatoria (Primario prof. Alberto Zangrillo) con 14 posti letto attrezzati con le più sofisticate tecnologie di assistenza cardiocircolatoria e respiratoria
  • 30 letti di riabilitazione postoperatoria con fisioterapia e palestra
  • Si integra con il servizio di ecocardiografia (Primario dott. Giovanni La Canna), dotato delle apparecchiature più moderne (Ecocardiografia tridimensionale)
  • Ambulatorio di cardiochirurgia
  • Ambulatorio scompenso cardiaco
  • Ambulatorio chirurgia delle aritmie
  • Ambulatorio valvulopatie

LINEE DI RICERCA

  • Uso di cellule staminali nella disfunzione postischemica del ventricolo sinistro
  • Chirurgia riparativa della valvola mitralica ed aortica mediante tecniche e tecnologie innovative
  • Trattamento percutaneo delle valvulopatie
  • Chirurgia non trapiantologica dello scompenso cardiaco
  • Trattamento ablativo intraoperatorio della fibrillazione atriale
  • Chirurgia mininvasiva della fibrillazione atriale isolata (ablazione e resezione dell’auricola per via toracoscopica)
  • Applicazione della genetica e della genomica al paziente cardiochirurgico (outcome research)

STAFF

Ottavio Alfieri – Primario
Alessandro Castiglioni  – Cardiochirurgo
Michele De Bonis  – Cardiochirurgo
Andrea Blasio  – Cardiochirurgo
Stefano Moriggia  – Cardiochirurgo
Paolo Denti  – Cardiochirurgo
Enrica Dorigo  – Cardiochirurgo
David Ferrara  – Cardiochirurgo
Andrea Fumero  – Cardiochirurgo
Giuseppe Iaci  – Cardiochirurgo
Elisabetta Lapenna  – Cardiochirurgo
Simona Nascimbene  – Cardiochirurgo
Maria Grazia Pala – Cardiochirurgo
Alessandra Rossodivita – Cardiochirurgo
Alessandro Verzini  – Cardiochirurgo
Andrea Guidotti – Consulente bioingegnere per database e controllo qualità
Halina Liberek  – Caposala

Ambulatorio di Ecografia
Giovanni La Canna
Antonio Grimaldi
Irina Arendar

NUMERI UTILI

Call Center prenotazioni SSN
Tel. 02.2643.2643

Call Center Solventi
Tel. 02.2643.2020

Per informazioni (segreteria)
Tel. 02.2643.7109/7102
E-mail: cardiochirurgia@hsr.it

 

Unità Operativa di Cardiochirurgia
Settore Q, 3° piano
Ospedale San Raffaele
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano (Italia)