Prenotazione e accettazione

Il ricovero ordinario riguarda l’utente che non necessita di prestazione in urgenza.

Generalmente, l’utente viene mandato in ospedale dal proprio medico curante che richiede una visita specialistica.
Se, dopo la visita, il medico specialista riterrà necessario un ricovero, il paziente sarà inserito in una lista di attesa sulla base della sua patologia e dell’urgenza e sarà successivamente ricontattato dagli operatori dell’Ufficio Ricoveri per concordare la data e l’ora per gli eventuali esami preoperatori e per il ricovero.