Tomografo ALCYONE e SPET Miocardica

Studio SPET Stress-Rest in paziente con infarto miocardico inferiore e ischemia antero-settale.

Le scintigrafia miocardica perfusionale consente di valutare in maniera non invasiva la perfusione cardiaca e di ottenere informazioni sulla funzione di pompa del cuore. L’esame consiste nell’iniezione in vena di una piccola quantità di materiale radioattivo e nella rilevazione, mediante apposita apparecchiatura (gamma-camera), della distribuzione della sostanza iniettata nel muscolo cardiaco in condizioni di riposo e dopo uno stimolo (stress fisico o farmacologico), che determini un aumento del flusso attraverso le coronarie.

Se esistono differenze tra nella distribuzione del radio farmaco in condizione di riposo e dopo stimolo (evidenza di una zona che non cattura il tracciante dopo lo sforzo mentre lo cattura in condizioni di riposo) si può ipotizzare la presenza di malattia coronarica.

Tomografo ALCYONE

Nell’unità operativa di Medicina Nucleare dal 2011 è disponibile una nuova gamma-camera dotata di sistema tomografico dedicato a studi cardiaci (MN 530- General Electric) installato nel 2010, che utilizza rivelatori stazionari a Tellurito di Cadmio.

Questa gamma camera consente l’esecuzione di studi tomografici con tempi di durata inferiore alle altre (8 minuti d’esame rispetto ai 15-20 usuali); inoltre consente di effettuare gli esami somministrando una dose minore di radiofarmaco al paziente (260 MBq versus 555 MBq) riducendone così significativamente la radioesposizione.

Nella nostra U.O., gli studi cardiaci vengono eseguiti con modalità di acquisizione single-day, ovvero effettuando lo studio dopo stress fisico o farmacologico ed in condizioni di riposo nell’arco della stessa giornata. Per particolari esigenze è comunque possibile effettuare lo studio in due giorni differenti: generalmente in prima giornata si effettua lo studio in condizioni di riposo in modo da poter eseguire eventuali modifiche alla terapia in corso (sospensione temporanea di farmaci interferenti con l’esame) mentre in seconda giornata si effettua lo studio dopo stress fisico o farmacologico.

 

 

Indietro